Addio a 31 anni, lacrime per uno dei volti più vincenti dello sport

Dopo una grande carriera la campionessa ha deciso di ritirarsi. Le motivazioni sono importanti ed è arrivato l’annuncio ufficiale.

La carriera di un campione dello sport è abbastanza breve. C’è chi prova a prolungarla e chi invece chiude in anticipo, ma gli atleti e le atlete tendono a lasciare il mondo dello sport dopo poco più di una decina di anni. Nel calcio abbiamo avuto esempi di carriere molto longeve, basti pensare a Zlatan Ibrahimovic o anche al campione portoghese Cristiano Ronaldo.

la campionessa annuncia il ritiro
E’ ufficiale l’addio alla sportiva (Lapresse) Tshot

Il cinque volte Pallone d’Oro è andato in Saudi Pro League dove ha avuto la possibilità di prolungare la sua carriera, ma ormai siamo nelle fasi finali di un’indimenticabile avventura. Un altro esempio è nel basket dove abbiamo il caso di LeBron James, stella dei Lakers e anch’egli eterno a suon di record. Nelle ultime ore una leggenda dello sport ha detto addio, il suo ritiro dalle scene ora è ufficiale.

Stiamo parlando della ciclista Laura Kelly, l’atleta donna con maggior successo nella storia del Regno Unito. Sei medaglie e una serie incredibile di record, la donna ha lasciato di stucco tutti gli appassionati. Laura infatti puntava a ottenere il pass per qualificarsi per le Olimpiadi di Parigi 2024, ma ha annunciato improvvisamente il ritiro, dovuto alla volontà di restare accanto alla sua famiglia e in particolare ai suoi figli. Già qualche anno fa la Kelly aveva preso in considerazione questa possibilità, ma ora è arrivato l’annuncio ufficiale.

Laura Kelly dice addio, il comunicato

Cinque medaglie d’oro e una d’argento, Laura Kelly è dietro solo a 2-3 ciclisti (uomini) in termini di record, ma ha preciso questa dura decisione per restare accanto alla sua famiglia. Laura ha spiegato: “Ci penso da un pò di tempo, lasciare i bambini e la famiglia per allenarsi e competere è un sacrificio diventato troppo pesante ultimamente“, la Kelly ha poi proseguito: “Ho sempre saputo che ad un certo punto sarebbe arrivato il momento di lasciare“.

addio alla campionessa
Ciclismo, l’addio sconvolge i tifosi (Lapresse) Tshot

In Gran Bretagna il caso Kelly sta facendo molto discutere ed è tornata di moda la questione relativa alla difficoltà delle donne di conciliare maternità e carriera, una questione da sempre molto delicata. Laura Kelly conclude il suo discorso con un pizzico di rammarico:

Da una parte l’idea di vincere ancora mi faceva piacere, ma l’idea di un’altra medaglia d’oro non mi dava l’energia di cui avevo bisogno“, ha concluso il discorso la famosa sportiva. Una discussione che ha fatto molto rumore, ma Laura Kelly lascia lo sport e verrà ricordata come una delle più grandi campionesse della storia.

Impostazioni privacy