Addio Milan, nessuno se lo aspettava: ha deciso Fonseca

Il Milan è pronto a salutare uno dei suoi giocatori più esperti in vista della prossima stagione con la decisione definitiva di Fonseca.

Salutato Stefano Pioli il Milan è pronto ad affidare la propria panchina a Paulo Fonseca andando a cambiare molto anche dal punto di vista della rosa.

Milan calciomercato cessione Fonseca
Paulo Fonseca ha dato l’ok per una cessione (LaPresse) – tshot.it

Già durante l’estate del 2023 il Milan ha cambiato molto per quello che riguarda il proprio organico, modificando soprattutto il suo centrocampo tra cessioni ed acquisti. I rossoneri sono pronti ora a ritoccare anche difesa ed attacco complici anche gli addii di Simon Kjaer e Olivier Giroud. Oltre a loro però saranno diversi i giocatori che in estate saluteranno Milanello con il tecnico portoghese che ha già dato le sue indicazioni alla dirigenza per capire su chi puntare o meno in vista del prossimo campionato.

Milan, via per volere di Fonseca: saluta i rossoneri

Stando a quanto affermato da Riccardo Trevisani in occasione dell’ultima puntata di Cronache di spogliatoio, Alessandro Florenzi lascerà il Milan in vista della prossima stagione considerato il rapporto non idilliaco con Fonseca che lo portò a lasciare la Roma nel 2020.

Milan mercato cessione Fonseca
Florenzi verso l’addio al Milan (LaPresse) – tshot.it

Il 30 gennaio del 2020 l’esterno destro salutò la Roma per passare in prestito al Valencia dove giocò per sei mesi prima di accettare il trasferimento l’estate successiva al PSG. Un addio che fu figlio di un rapporto non ottimale con l’allenatore portoghese che non lo riteneva un punto fermo della propria squadra. Pensare ora ad una sua permanenza in rossonero appare molto difficile nonostante un contratto in essere fino al giugno del 2025.

Le indicazioni di Fonseca appaiono ben chiare tanto che il Milan è alla ricerca di un nuovo terzino destro con Emerson Royal in cima alla lista dei desideri dei rossoneri. Un indizio che porterebbe all’addio di Florenzi considerato il fatto che Davide Calabria sarà confermato anche in vista della prossima stagione. La presenza di Kalulu poi, in grado di giocare sulla fascia destra, renderebbe troppo folta la concorrenza per un posto in squadra con il classe 1991 pronto a salutare il club meneghino dopo tre anni.

Sulle tracce di Florenzi ci sarebbero già diverse squadre sia in Serie A che all’estero. Un profilo di esperienza come quello dell’ex giocatore della nazionale potrebbe far comodo a diverse squadre. Si è parlato di Bologna e Fiorentina, alla ricerca di un calciatore in grado di ricoprire diversi ruoli in mezzo al campo ma non è da escludere una chiamata da parte di Antonio Conte che lo stima molto e che lo vorrebbe all’interno della rosa del suo nuovo Napoli.

Impostazioni privacy