Addio Verstappen: terremoto in Formula 1, annuncio choc

Un clamoroso annuncio scuote il mondo della Formula 1: terremoto dietro l’angolo, Verstappen può salutare.

Il mondo della Formula 1 rischia di fare i conti con un clamoroso annuncio arrivato nelle scorse ore. Si parla di Max Verstappen che potrebbe finire per dire addio molto presto alla Red Bull. Il pilota olandese, tre volte campione del mondo, è finito al centro dell’attenzione da qualche mese a questa parte.

Formula 1, addio Verstappen: scenario folle
Bye bye Verstappen: annuncio pazzesco (Ansa) – Tshot.it

Il clima in casa Red Bull è teso, le possibilità che nuove opportunità si presentino per i gioielli di Christian Horner e che questi dicano addio ci sono eccome. È già capitato in via ufficiale con Adrian Newey, il progettista più desiderato del paddock che ha lasciato la Red Bull dopo che il suo rapporto con il Team Principal si è decisamente raffreddato.

L’ingegnere britannico piace moltissimo alla Ferrari e, nonostante le smentite dalla Germania, pare proprio che la Scuderia di Maranello possa annunciarlo molto presto. Ed un futuro contornato dal rumorosissimo addio potrebbe riguardare pure Max Verstappen, visti i rapporti tesi tra suo padre Jos e lo stesso Horner. La Mercedes non si ferma e nonostante un Kimi Antonelli pronto a sbarcare in F1 come scommessa personale di Toto Wolff, non vuole proprio rinunciare al sogno Verstappen.

Si vocifera di un’offerta pazzesca, circa 150 milioni di euro il presunto stipendio proposto all’olandese più Helmut Marko al suo fianco in Mercedes. Ma intanto una manciata di ore fa, proprio in relazione alla scelta che Max Verstappen prenderà per il suo futuro, è arrivato un annuncio davvero clamoroso.

Annuncio choc: Verstappen, così l’addio

Il pilota della Mercedes George Russell ha parlato nelle scorse ore ai microfoni del ‘Daily Mail’ della possibilità che Verstappen possa sostituire Hamilton nella Scuderia di Brackley.

Formula 1, addio Verstappen: scenario folle
Annuncio Verstappen: Formula 1 sconvolta (Ansa) – Tshot.it

“Non sono spaventato all’idea di confrontarmi con Max in Mercedes, ho già sfidato il pilota con più pole e vittorie nella storia della Formula 1”, ha detto l’inglese che ha negato ogni possibile veto riguardo all’arrivo dell’olandese in un prossimo futuro. “Posso solo giocarmela con le mie prestazioni”, ha dichiarato Russell che ha poi lanciato una vera bomba riguardante la scelta che il tre volte campione del mondo prenderà prossimamente per il suo futuro.

Non rimarrei stupito se Max, alla fine, decidesse di non correre nel 2026. Fermarsi per capire quali saranno le gerarchie, quel Mondiale sarà una lotteria”. Uno scenario davvero pazzesco quello dipinto da Russell che, tuttavia, non può venire escluso a priori. Verstappen, nell’ottica del cambio regolamenti sulle power unit che avrà luogo nel 2026, potrebbe anche decidere di attendere la miglior soluzione per la sua carriera: staremo a vedere se Russell, alla fine, avrà avuto ragione.

Impostazioni privacy