Aggiornamenti Ferrari ad Imola, sognano i tifosi: tutti i dettagli

Ecco come cambia la monoposto Ferrari in vista del tanto atteso gran premio che si correrà nel prossimo weekend in Emilia-Romagna.

C’è grande attesa fra tutti gli appassionati di automobilismo in Italia. Perché nel prossimo weekend, quello del 18-19 maggio, si correrà il Gran Premio di Emilia-Romagna, sulla nota pista di Imola. Uno dei due appuntamenti stagionali di Formula 1 che si consumano su territorio italiano.

Cosa cambia in casa Ferrari nel prossimo GP
Cambiamenti importanti nella struttura della Ferrari in vista del GP a Imola (Ansa) – Tshot.it

I ferraristi in particolare non vedono l’ora di ammirare da vicino il passaggio della Rossa di Maranello, con la speranza che possa regalare una gioia importante a tutti i tifosi. Sarebbe necessario andare a punti per la Ferrari, visto che la classifica piloti e costruttori è ancora molto corta e può essere stravolto tutto in questa fase della stagione.

Sarebbe determinante anche spezzare il digiuno di vittorie ad Imola per la Ferrari, visto che fu Michael Schumacher nel 2006 l’ultimo pilota del Cavallino Rampante ad imporsi su questa pista particolare ed affascinante. Ma quest’anno avrà un valore ancora differente, visto che il team guidato da Frederic Vasseur presenterà delle modifiche strutturali decisive.

I cambi per la monoposto SF-24 presentati ad Imola

La Ferrari sta portando avanti dei cambiamenti alla monoposto stagionale, la SF-24, per cercare di avvicinarsi sempre di più alle prestazioni della Red Bull, vettura che negli ultimi anni ha dominato la Formula 1 dando uno stacco impressionante alle scuderie rivali.

Cosa cambia in casa Ferrari nel prossimo GP
I cambiamenti strutturali per migliorare la SF-24 ad Imola (Ansa) – Tshot.it

Cambi che verranno proposti proprio ad Imola nel weekend prossimo; ad esempio alcune novità riguarderanno gli ingressi delle pance e il fondo. Secondo le previsioni, dovrebbero aumentare i punti di carico e l’efficienza aerodinamica della monoposto, portando un guadagno stimato di circa tre decimi di secondo al giro.

Ed ancora, la modifica maggiormente vistosa sarà quella delle pance con la visiera al posto del vassoio davanti alla bocca dei radiatori che è ora rovesciata, decisamente più stretta e a forma di “elle” di modo da avere un diverso andamento dei flussi senza dover però spostare le masse radianti. Il tutto per presentare un disegno diverso con riduzione dello scivolo, per migliorare l’efficienza della beam wing.

Infine l’altro cambiamento radicale riguarderà il fondo, che sarà nuovo in ogni sua parte. Totalmente rivisto infatti il disegno dei canali Venturi così come il diffusore e il marciapiede del pavimento. Insomma, modifiche di natura tecnica e strutturale che porteranno la SF-24 a guardare al futuro ed a migliorare velocità e fattore aerodinamico, magari fin da subito.

Impostazioni privacy