Aggredisce l’arbitro Guida: lunga squalifica al direttore

La stagione volge al termine, ma non finiscono le polemiche arbitrali: ecco quello che è successo durante la sfida di Serie A, tentativo di aggressione a Guida

L’utilizzo del VAR ha incrementare le discussioni arbitrali: così Dazn ha ideato anche una trasmissione insieme all’AIA per risolvere numerosi dubbi. Le polemiche non sono terminate, ma continuano ad essere presenti nel mondo del calcio italiano: ecco il tentativo di aggressione all’arbitro Guida.

Aggredito l'arbitro Guida, lunga squalifica al direttore
Aggredito l’arbitro Guida, lunga squalifica al direttore: cos’è successo – Lapresse – tshot.it

 

Una stagione ricca di polemiche arbitrali in Serie A. Anche nell’ultima giornata di campionato si sono registrati episodi controversi: annullato il gol di Maleh con la furia dell’Empoli, mentre in casa friulani hanno ritenuto ingeneroso il rigore concesso alla squadra di Davide Nicola. Ora è comparso il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo: lunga squalifica al ds, ecco quello che è successo.

Squalifica lunga, nel mirino il ds: ha tentato di aggredire l’arbitro Guida

Pochi minuti fa è arrivata a galla la verità dopo le polemiche a distanza negli ultimi giorni: una lunga squalifica da scontare anche nella prossima stagione, l’annuncio ufficiale del Giudice Sportivo.

Guida aggredito dal direttore sportivo, lunga squalifica
Guida aggredito dal direttore sportivo, lunga squalifica: la verità – Lapresse – tshot.it

 

Pochi minuti è comparso il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo dopo l’ultima giornata di Serie A. Ecco quanto si legge: “Il direttore sportivo Pietro Accardi squalificato 5 giornate per aver tentato di aggredire l’arbitro Guida alla fine di Udinese-Empoli. Tre giornate di squalifica a Grassi, due a Paredes che salterà la prima del nuovo campionato. Continuano le polemiche arbitrale nonostante la fine della stagione sportiva in Serie A: il ds Accardi ha criticato duramente l’operato arbitrale attaccando in prima persona l’arbitro Guida.

Un momento di tensione massima per raggiungere così la salvezza aritmetica. Tante squadre di Serie A stanno lottando ancora per non retrocedere: la tensione è alle stelle e spesso si compiono gesti vergognosi di cui pentirsi subito amaramente. Accardi sconterà anche il prossimo anno le cinque giornate di squalifiche con l’Empoli che proverà ad allestire una rosa di alto profilo in ottica futura.

Una giornata di squalifica, infine, per Matheus Henrique (Sassuolo), Tomas Basic (Salernitana), Andrea Cambiaso (Juventus), Nicolo Casale (Lazio), Alberto Dossena (Cagliari), Ondrej Duda (Hellas Verona), Hans Hateboer (Atalanta) e Romelu Lukaku (Roma). Addio anticipato per loro, torneranno a giocare nel prossimo agosto. Ancora poche ore, poi la stagione terminerà ufficialmente: ci saranno diverse modifiche sostanziali in vista del futuro anche a livello regolamentare.

Impostazioni privacy