Alcaraz che combini? Il fuorionda regala la vittoria a Sinner

Davvero particolare ciò che è accaduto durante la semifinale di Indian Wells tra Carlos Alcaraz e Jannik Sinner: le immagini dicono tutto.

Purtroppo a questo giro Jannik Sinner non è riuscito a ripetere gli ultimi straordinari exploit internazionali. La corsa del tennista italiano, numero 3 al mondo attuale, a Indian Wells si è fermata in semifinale. L’epico duello con il rivale diretto Carlos Alcaraz stavolta si è risolto in favore dello spagnolo.

figuraccia alcaraz fuorionda
La figuraccia di Alcaraz che è balzata agli occhi di tutti (Ansa) – Tshot.it

Una bellissima sfida, con partenza super di Sinner che aveva liquidato l’avversario con un primo set magnifico. Subendo però la reazione di Alcaraz, che ha messo tutta la sua energia e la forma ritrovata (dopo mesi di crisi e di calo evidente) riuscendo a ribaltare la situazione. Alla fine il talento di Murcia ha avuto la meglio per due set a uno.

Se lo spagnolo, che conferma il suo piazzamento n°2 nel ranking mondiale, ha vinto con merito sul campo, è uscito invece sconfitto da ciò che è accaduto appena fuori dal rettangolo di gioco. Un fuorionda che ha già fatto il giro del mondo inchioda l’atteggiamento di Alcaraz, mentre promuove quello assolutamente più signorile e maturo di Sinner.

Sinner ed il gesto signorile con la raccattapalle. Mentre Alcaraz se ne infischia…

Nel primo set della semifinale di Indian Wells è scoppiato un breve temporale sul campo in California, che ha costretto Alcaraz e Sinner ad interrompere il match in attesa di un miglioramento delle condizioni meteo. Fortunatamente lo stop è stato breve e la partita si è potuta completare senza altri intoppi.

alcaraz ignora la raccatappalle
Alcaraz e l’ombrello della discordia a Indian Wells (Ansa) – Tshot.it

Ma ciò che è accaduto in quei minuti è davvero sorprendente ed emblematico. I video che circolano sul web hanno catturato l’atteggiamento diverso dei due campioni del tennis. Si è notato Sinner tenere l’ombrello seduto in panchina e riparare anche la raccattapalle addetta al suo angolo, oltre che scambiare quattro chiacchiere con lei amichevolmente.

Molto meno signorile invece Alcaraz, che è stato immortalato seduto in panchina, quasi disteso a rilassarsi e sfruttare la pausa imprevista, ignorando completamente la raccattapalle che nel frattempo lo riparava dalla pioggia con l’ombrello. Due reazioni diverse che dimostrano la maturità di Jannnik, nonostante abbia soltanto due anni in più del rivale spagnolo.

 

@fabiotrainii @WTA @ATP Tour grande Jannik #italy #tennis #respect #love #usa ♬ One of Us – Melodia Simples

Il comportamento di Alcaraz non è stato certo ignorante o maleducato, visto che le ragazze a bordocampo sono addette proprio a questo tipo di ‘servizio’ di collaborazione e protezione alle panchine. Ma da un campione internazionale ci si aspetterebbe qualcosina di più elegante.

Impostazioni privacy