Allarme Sinner, il rischio è enorme: impossibile da evitare

Il tennista italiano Jannik Sinner è l’assoluto protagonista delle cronache sportive italiane. L’azzurro corre però un forte rischio.

Lo sport italiano ha un nuovo grande campione, ormai lo conoscono tutti e ogni settimana ne sentiamo parlare. Naturalmente trattiamo del ventiduenne altoatesino Jannik Sinner, assoluto protagonista del circuito e in netta crescita rispetto al passato.

Sinner è avvisato, parla l'ex campione
Sinner nel mirino, ora c’è un rischio (Lapresse) Tshot

L’azzurro, numero uno italiano e numero quattro delle classifiche mondiali, è letteralmente esploso negli ultimi mesi, a partire dalle semifinali di Wimbledon. L’altoatesino ha fatto bene alle Atp Finals di Torino dove ha raggiunto la finale, poi ha trascinato l’Italia a vincere la Coppa Davis a Malaga e poi ha ottenuto la vittoria più bella, poche settimane fa ha vinto gli Australian Open. Una vittoria meritata, Sinner ha battuto tre tennisti della Top 5 dai Quarti in poi e adesso – insieme al numero uno Novak Djokovic – viene considerato come l’uomo da battere.

Il fenomeno di San Candido non ha alcuna intenzione di fermarsi, in queste settimane sarà impegnato in diversi tornei e l’obiettivo è mantenere la continuità e provare a guadagnare posizioni in classifica. Il numero uno in classifica è ancora distante, ma l’azzurro – visto ciò che accadde nella scorsa stagione – ha la possibilità di scavalcare prima Daniil Medvedev e poi Carlos Alcaraz, c’è grande curiosità per capire come l’azzurro tornerà in campo dopo gli Australian Open.

Jannik Sinner, l’ex campione lo annuncia in diretta

Attraverso le colonne della Gazzetta dello Sport l’ex tennista Paolo Bertolucci ha elogiato le qualità dell’azzurro, ma allo stesso tempo ha avvisato Jannik, non bisogna farsi cogliere impreparato e difatti Bertolucci ha sentenziato: “Ora deve dimostrare di saper reggere la pressione del favorito ogni volta che scende in campo, dovrà mettere in conto che i suoi rivali giocheranno alla morte quando lo affronteranno”.

Sinner nei guai, ora rischia grosso
Sinner, la sentenza dell’ex campione preoccupa (Lapresse) Tshot

Un nuovo avversario – sottolinea Bertolucci – stavolta c’è la pressione che preoccupa e non poco i tifosi. Jannik ha le spalle larghe, lo ha dimostrato più volte, ma adesso gli tocca la più grande sfida per un tennista. E non sarà facile. Bertolucci ha parlato anche della programmazione dell’azzurro e si è detto concorde con le scelte del fenomeno altoatesino: “Ho visto che non farà tutti i Masters 1000, e dopo i Giochi Olimpici di Parigi, non volerà subito negli Stati Uniti. Ora è un big e fa bene a scegliere solo i tornei più importanti“.

Sinner attualmente è numero quattro, ma visto le ultime prestazioni, in tanti parlano di questa classifica quasi come fittizia: l’azzurro ha battuto 10 volte nelle ultime 11 sfide atleti della Top 5 mondiale e ormai Jannik Sinner sembra davvero l’uomo da battere.

Impostazioni privacy