Allegri scaricato, lo spogliatoio lo fa fuori

Clamoroso ribaltone in casa Juventus con Massimiliano Allegri pronto ad essere messo da parte per una nuova scelta che sembra essere già arrivata.

Il momento di difficoltà da parte della Juventus di Allegri sembra non passare mai e ora continuano ad accumularsi risultati negativi e prestazioni totalmente da dimenticare. Questo potrebbe essere vantaggio nel ottenere una separazione dal tecnico in vista del prossimo anno. Perché la volontà del dirigente che si occupa di mercato (Giuntoli) è quella di andare a mettere in più un altro e nuovo progetto che si possa rivelare vincente in Itali e Europa in vista del futuro.

Dalla Juve al Milan: colpo clamoroso
Juve, che tradimento: va subito via (LaPresse) – Tshot.it

Ora c’è una forte preoccupazione per quello che dovrà accadere in estate, con la società che sembra aver capito che così non si può andare avanti e si proverà ad investire su un qualcosa di diverso che possa far tutti felici. Perché inaspettatamente può arrivare l’esonero di Allegri che può essere cambiato e portare quindi un nuovo allenatore. Diversi i profili già messo nel mirino da parte del club bianconero, ma è ancora tutto in stand by, finché però non possa arrivare una decisione ufficiale su Max.

Juventus, futuro Allegri a rischio: cambia tutto

Sono i giocatori della Juventus che mettono ancor di più a serio rischio il posto in panchina di Allegri che ora rischia l’esonero. Perché quello che è riuscito ad ottenere in questo ciclo di tre anni (da contratto però resta ancora un anno) non ha convinto la società che è pronta a cambiare le cose.

Frecciata ad Allegri, il tecnico in difficoltà
Massimiliano Allegri, le polemiche non si arrestano: sempre più in discussione nell’ambiente Juventus (fonte: © LaPresse) – Tshot.it

A parlare di quello che è accaduto alla Juventus e con il posto di Allegri a serio rischio è stato il portiere bianconero Szcezsny. Perché il portiere ha svelato che vincere come accaduto di recente alla squadra con una sola vittoria in nove partite e in più al tempo scaduto del recupero contro il Frosinone non può far altro che alimentare problemi e discussioni perché questi non sono dei veri risultati da Juventus.

Bisogna far di più quindi e il primo deve essere anche lo stesso Allegri che alla Juve sembra essere stato scaricato anche dai suoi giocatori stessi in vista della prossima stagione e del futuro. Al momento la società può pensare di ottenere qualcosa di veramente importante in vista dei prossimi anni con una nuova guida tecnica.

Impostazioni privacy