Ancelotti non cambia idea: 65 milioni e addio Inter

Carlo Ancelotti non ha cambiato idea: vuole l’asso dell’Inter al Real Madrid, farà di tutto per arrivarci. Con 65 milioni sarà addio alla Serie A.

Il Real Madrid di Carlo Ancelotti ha messo nel mirino un giocatore dell’Inter. Da quando è arrivata la decisione di rinnovare e restare anche l’anno prossimo con i blancos, il tecnico di Reggiolo si sta già guardando intorno per i colpi futuri. La sua avventura era data per finita a termine stagione, con l’ex Milan che aveva già un accordo di massima per diventare il prossimo CT del Brasile.

65 milioni per l'addio all'Inter: Ancelotti lo vuole
Carlo Ancelotti non ha cambiato idea: vuole la stella dell’Inter – (ANSA) – tshot.it

La stagione grandiosa fin qui disputata dal Real oltre all’attaccamento alla piazza da parte del tecnico italiano che ha sempre professato di stare bene nella capitale spagnola, hanno fatto propendere l’allenatore ad accettare la proposta di Florentino Perez che a lui non rinuncerebbe mai. Il tecnico ha iniziato già a guardare verso la prossima stagione, portandosi avanti con il lavoro di costruzione della squadra, decidendo dove c’è più urgenza di intervenire.

Ancelotti spaventa l’Inter: lo vuole al Real, 65 milioni e addio

Al di là della questione attaccante dove potrebbe arrivare quasi sicuramente Mbappè per regalare alla squadra quel peso offensivo che manca dall’addio di Benzema, la difesa è il reparto che necessita dei maggiori innesti. Alcuni dei difensori presenti in rosa non hanno soddisfatto e potrebbero lasciare il club più titolato di Spagna la prossima estate.

Ancelotti lo vuole al Real, non ha cambiato idea
Alessandro Bastoni nel mirino del Real Madrid di Ancelotti: 65 milioni e addio – (ANSA) – tshot.it

Per migliorare il reparto, Carlo Ancelotti vuole a tutti i costi un giocatore dell’Inter. La scuola dei difensori italiani è sempre la migliore e sicuramente fa gola all’ex tecnico del Milan. Alessandro Bastoni è sicuramente uno dei totem, uno dei baluardi della difesa nerazzurra, e specialmente rappresenta il futuro della Nazionale. Il classe ’99 è l’unico tra i centrali a cui Inzaghi non rinuncerebbe mai in vista del futuro, tenendo conto l’età che avanza per De Vrij, Darmian e Acerbi. Dietro l’angolo però c’è lo spauracchio del mercato.

Il difensore è finito sulla lista di diversi top club in Europa e tra questi c’è in primis il Real Madrid che potrebbe presto sferrare l’assalto decisivo per il difensore. Marotta ha fissato il prezzo: non lo lascerà partire per meno di 60-65 milioni. Solo davanti ad un’offerta così importante, l’Inter può sacrificare il centrale. A quel punto la cifra guadagnata dalla cessione verrebbe reinvestita per l’eventuale sostituto. Si prospetta un braccio di ferro tra le due parti. Ancelotti difficilmente rinuncerà a cuor leggero al suo obiettivo.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy