Annunciato l’esonero in giornata: ecco il sostituto

Annunciato l’esonero dopo i recenti brutti risultati, con la notizia sul sostituto che sarà ufficiale a stretto giro.

È quanto rivelano dall’estero, in merito al tecnico che prenderà il suo posto dopo quanto accaduto di recente con i risultati che non hanno per niente soddisfatto chi ha deciso oggi di esonerarlo, con annuncio dall’estero su chi prenderà poi il suo posto.

Esonerato in giornata, c'è l'annuncio della Federazione
Jurgen Klinsmann – tShot (La Presse)

Precisamente da un membro del comitato, ai microfoni di un’agenzia di stampa, è stato annunciato l’esonero dell’allenatore che porta ora a stravolgimento, con un altro nome importante per la panchina.

Esonero dopo l’eliminazione: l’ex Inter è stato licenziato

Licenziamento per l’ex Inter, l’esonero è scattato dopo il recente brutto risultato ottenuto da favorito, secondo quella che è la notizia comunicata questa giornata.

La federazione ha voluto attendere un breve periodo, per prendere poi una decisione che è stata resa pubblica in mattinata, nel comunicato che poi ci sarà sull’ufficialità dell’esonero per il tecnico che non è riuscito ad ottenere i risultati prefissati negli obiettivi di questa stagione.

L’eliminazione in Coppa d’Asia è risultata essere “troppo”, a tal punto da procedere con l’esonero da parte della Corea del Sud per Jurgen Klinsmann.

Esonero per Klinsmann: l’annuncio dalla Corea

Secondo quanto riportato direttamente per voce di Hwangbo Kwan ai microfoni di un’agenzia di stampa, il comitato della Corea del Sud avrebbe annunciato l’esonero di Jurgen Klinsmann, dopo il risultato nell’ultima Coppa d’Asia, che ha deluso fortemente tutti in Corea del Sud. L’ex Inter è stato dunque esonerato, con la notizia ufficiale che sarà comunicata a stretto giro in merito a quello che sarà il nome del suo successore.

Klinsmann esonerato dalla Corea del Sud
Klinsmann esonerato – tShot (La Presse)

Clima teso in Corea del Sud: scontri negli spogliatoi “per colpa di Klinsmann”

Sarebbe proprio Jurgen Klinsmann, il colpevole secondo quanto pensano dalla Corea del Sud, per i futili motivi che hanno portato agli scontri tra Lee e Son, due tra i migliori calciatori della Federazione. Il tecnico sarebbe stato imputato come colpevole per non aver creato un clima sereno negli spogliatoi, secondo quanto comunicato dalla stessa federazione coreana che procederà ora per l’esonero. Un licenziamento, quello per Klinsmann, che porterà ad un successore che secondo i primi rumors, potrebbe nuovamente essere quello di un profilo internazionale. Perché la Corea del Sud ha voglia di dare continuità al calcio europeo che sta proponendo in Asia, dando la possibilità a Kim, Son e altri fuoriclasse della propria Nazionale di continuare il percorso di crescita che si sta vivendo nel calcio coreano.

Klinsmann esonerato dalla Corea, novità sul sostituto
Klinsmann esonerato dalla Corea del Sud – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy