Arabia, c’è chi dice no: rifiuta per la Juventus

C’è chi dice di no ai soldi dell’Arabia Saudita: rifiutato il trasferimento per restare alla Juventus, il giocatore si dimostra bandiera vera

Anche nel calcio c’è ancora chi antepone il proprio cuore agli interessi personali e ai soldi dell’Arabia Saudita. Il giocatore sembra aver rifiutato i quattrini che arrivano dagli arabi per proseguire la propria carriera alla Juventus, dimostrandosi una vera bandiera. Non solo, sono stati rifiutati anche altri due top club e a breve potrebbe arrivare il rinnovo di contratto nonostante la politica societaria di abbassare il monte stipendi e quindi tagliare gli ingaggi.

Arabia, c'è chi dice di no per la Juventus
Alla Juventus c’è chi ha rifiutato l’Arabia per restare: bandiera vera – (ANSA) – tshot.it

Ci riferiamo al capitano della Juventus, Danilo, orami sempre più un totem nello scacchiere di Allegri e in generale un riferimento per la Juventus. Arrivato a Torino nel 2019 stagione dopo stagione si è imposto ed è diventato un titolare inamovibile e un leader nello spogliatoio, grazie alla sua duttilità che gli permette di giocare sia da terzino che da centrale. Con il 3-5-2 il suo ruolo è stabilmente quello di braccetto di difesa, al fianco di Bremer. Il suo contratto attuale scadrà nel 2025, tra un anno e mezzo. Il giornalista ed esperto di mercato Nicolò Schira ha rivelato questo interesse da parte dell’Arabia sul proprio profilo Twitter.

Danilo rifiuta l’Arabia Saudita (e non solo) per restare alla Juve: presto il rinnovo

Secondo quanto riportato dal noto collega, alcuni top club della Saudi League, il massimo campionato arabo, hanno approcciato Danilo per cercare di sondare il terreno in merito ad un suo possibile trasferimento. Danilo avrebbe rifiutato queste avances e riferito che la sua intenzione è quella di restare alla Juve. C’è anche una novità relativa al rinnovo.

Dice no all'Arabia per la Juventus!
Danilo dice no all’Arabia: rifiuto per la Juventus – (ANSA) – tshot.it

Infatti, il difensore brasiliano avrebbe iniziato i colloqui con la società per prolungare il suo contratto, attualmente in scadenza nel 2025, fino al 2026. Rinnovo di un solo anno considerando l’avanzare dell’età del classe ’91, ma utile per non dover interrogarsi sul suo futuro a giugno: cessione o rischio di perderlo a zero. La sua volontà è quella di chiudere la carriera in bianconero dove si trova a meraviglia.

Non solo l’Arabia Saudita: il centrale ha rifiutato, sempre secondo Schira, anche le allettanti proposte di due top club europei come Barcellona e Manchester United l’anno scorso. Dimostrando un grande attaccamento alla maglia, rara di questi tempi. L’Arabia Saudita è sempre divisiva a causa della lontananza dal grande calcio, ma il rifiuto a grandissimi club europei come quello catalano e quello inglese sono la prova provata della fedeltà eterna alla Juve del brasiliano, entrato sempre di più nel cuore dei tifosi bianconeri.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy