Arbitro alle Iene: Napoli viene penalizzato, ecco perché

In questo nuovo capitolo della vicenda dell’arbitro anonimo protagonista è il Napoli di Aurelio De Laurentiis, che a quanto pare verrebbe penalizzato dalle decisioni dei direttori di gara.

A denunciare questa cosa sempre lo stesso fischietto mascherato in una nuova intervista rilasciata a Le Iene, nel corso della quale ha segnalato anche dei nuovi episodi controversi relativi alle ultime giornate di Serie A, fra i quali rientrerebbero anche alcuni che per l’appunto penalizzerebbero i campioni d’Italia.

L'arbitro a Le Iene svela che il Napoli viene penalizzato dai suoi colleghi
Napoli penalizzato dagli arbitri, ecco perché (LaPresse) – tshot.it

Napoli penalizzato dagli arbitri: allora ADL ha ragione

Nella puntata che andrà in onda questa sera in prima serata su Italia 1 de Le Iene l’arbitro anonimo ha analizzato nuovi episodi dubbi relativi alle ultime giornate di Serie A, fra i quali ne rientrerebbero alcuni che penalizzerebbero i campioni d’Italia del Napoli.

Il fischietto mascherato ha infatti ritenuto inammissibile il mancato penalty a favore degli azzurri nella partita del Maradona contro il Verona, visto che le immagini dell’intervento di Cabal su Kvicha Kvaratskhelia parlavano chiaro. Il difensore scaligero entra in maniera irruente sull’attaccante del Napoli commettendo un evidente fallo da rigore, e dunque qui ci sarebbe un doppio grave errore, sia da parte dell’arbitro di campo che dal VAR che non ha richiamato il direttore di gara all’On Field Review.

A fronte di questo l’arbitro anonimo nel corso dell’intervista a Le Iene ha ritenuto più che giuste le sfuriate che spesso De Laurentiis rivolge al sistema arbitrale italiano, ma allo stesso tempo ha detto: “Non gli si può dire niente (a De Laurentiis ndr), fa bene, ma fino ad ora le sue lamentele non sono servite a nulla. Fino a quando l’AIA farà capo alla FIGC, ed il tutto sarà gestito da una sola persona, ovvero il presidente, non ci saranno miglioramenti

Quello di Cabal su Kvara era rigore: ecco spiegato il perché

Nell’intervista a Le Iene, analizzando gli episodi dubbi delle ultime giornate di Serie A, l’arbitro anonimo si è soffermando sul contatto da rigore fra Cabal e Kvaratkshelia. 

Il fischietto mascherato non si è capacitato di come il collega della gara del Maradona non abbia fischiato penalty a favore dei campioni d’Italia per due semplici motivi: “L’azione è da inquadrare in due fasi: è nella prima che può subito scattare la punibilità. Il difensore crea un danno all’attaccante nonostante dopo tocchi il pallone, ma è inspiegabile come arbitro di campo prima e VAR poi non siano intervenuti”. 

L'arbitro anonimo analizza il mancato rigore di domenica assegnato al Napoli
Episodi a sfavore del Napoli, l’ultimo domenica con il contatto da rigore Cabal-Kvicha (LaPresse) – tshot.it

Napoli già penalizzato in altre occasioni: arrivano conferme

A quanto pare non sarebbe la prima volta che il Napoli viene penalizzato da decisioni arbitrali. A confermarlo è lo stesso arbitro anonimo a Le Iene, che nell’intervista che andrà in onda questa sera ha chiaramente detto: “Sì, in effetti il Napoli ha avuto una serie di episodi sfavorevoli in questo senso“. Dichiarazione che potrebbe creare non solo polemiche ma soprattutto qualche rimpianto in più dalle parti del Maradona, perché non si saprà mai come sarebbe potuta andare questa stagione, o le scorse, senza questi errori di cui parla il fischietto mascherato.

Napoli punito dagli arbitri già in altre occasioni
Napoli punito dagli arbitri già in altre occasioni (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy