Batosta Milan, torna in rossonero: imprigionato dal contratto

Il Milan si ritroverà in rosa un clamoroso flop scaricato recentemente: il ritorno in estate a Milanello è ormai scontato.

Un’estate di grossi cambiamenti attende il Milan che, secondo in Serie A, viaggia spedito verso un finale di stagione decisamente sorprendente. Come sorprendente rischia di essere lo scenario per il prossimo calciomercato estivo: un big può tornare forzatamente in rossonero.

Ritorna al Milan: i tifosi sono delusi
Milan a bocca aperta: il flop sta già tornando (LaPresse) – Tshot.it

Ma intanto sullo sfondo in casa Milan c’è l’Europa League, un trofeo che manca nella bacheca del club di Cardinale e che Stefano Pioli vuole regalare ai suoi tifosi prima di dire addio. Un addio ormai scontato quello del tecnico emiliano che, nonostante il contratto in scadenza il 30 giugno 2025, saluterà il ‘Diavolo’ con un anno di anticipo.

Il Milan sembra aver fatto le sue valutazioni e solo un miracolo – come la vittoria dell’Europa League – potrebbe restituire credibilità al progetto guidato da Pioli. Ad ogni modo in vista della prossima estate occhio alla difesa, un reparto che sicuramente riceverà degli upgrade di un certo livello.

Perché l’ormai prossimo e scontato addio di Kjaer non potrà non portare ad una sostituzione dell’esperto centrale danese. A maggior ragione visti i tanti infortuni che stanno affliggendo Pierre Kalulu. Attenzione all’attacco dove Olivier Giroud, con il passare delle settimane, si avvicina a grandi passi all’addio ai colori rossoneri.

Il centravanti francese, in scadenza a fine giugno, è corteggiato da diversi grandi club della MLS. Ed il Milan, oltre a dover cercare un degno sostituto dell’ex Chelsea, adesso rischia di trovarsi sul groppone un big bocciato meno di un anno fa.

Non lo vuole nessuno: torna subito al Milan

Una vera e propria mazzata per la dirigenza di Via Aldo Rossi. A questo punto si complicano pesantemente i piani di Furlani e Moncada che, adesso, si troveranno a dover sciogliere uno dei nodi che parevano già risolti durante la scorsa sessione estiva di calciomercato.

Ritorna al Milan: i tifosi sono delusi
Ritorno a sorpresa: Milan, che batosta (LaPresse) – Tshot.it

Si parla di Divock Origi e del suo impatto decisamente deludente al Nottingham Forest. Lo storico club inglese sta lottando per non retrocedere e l’apporto del 28enne belga è stato minimo, con una serie di prestazioni praticamente disastrose che lo stanno allontanando con decisione dalla riconferma in terra inglese.

Arrivato la scorsa estate in prestito con diritto di riscatto fissato a 5 milioni, Origi difficilmente continuerà a vestire la maglia bianconera. La punta ex Liverpool è stata virtualmente già scaricata dal Nottingham che, soprattutto in caso di passaggio in Championship, non potrebbe permettersi il suo ingaggio.

A questo punto il ritorno a Milanello del belga, in estate, è praticamente scontato: il suo contratto con i rossoneri scadrà nell’estate 2026. Al Nottingham Origi ha segnato 1 solo gol e firmato 1 solo assist in 17 apparizioni, tra campionato e coppe.

Impostazioni privacy