Batosta per il Milan: si è rotto il crociato

Il Milan riceve una bruttissima notizia dalla sua infermeria: il responso finale è la rottura del crociato, che significa stagione finita.

Non sta andando proprio come sperato la stagione del Milan, che di sicuro si attendeva risultati migliori di quelli ottenuti fin qui. Per molti sostenitori, a questo punto, non resta che arrivare alla fine dell’annata nel miglior modo possibile e poi puntare a migliorarsi in estate, con nuovi investimenti in campo e magari anche in panchina. Ma prima del termine della stagione è arrivata un’altra brutta notizia, che complica le ultime partite della squadra rossonera.

Rottura del crociato per Christy Grimshaw del Milan
Il tifo del Milan a San Siro. (LaPresse) Tshot

Un grave infortunio toglierà alla rosa del club milanese uno dei suoi elementi più importanti per tutto il resto dell’annata 2023/2204, e potrebbe anche avere ripercussioni sulla prossima stagione. Parliamo infatti di un infortunio al legamento crociato, vero e proprio spauracchio per chiunque pratichi calcio a qualsiasi livello. Un problema fisico di questo tipo richiede notoriamente una lunga fase di riabilitazione, che può durare parecchi mesi.

È quello che è successo a Christy Grimshaw, 28enne centrocampista scozzese della squadra femminile del Milan. L’infortunio è arrivato nella partita contro il Pomigliano dello scorso 24 marzo, poi vinta dalle rossonere per 4-0. Grimshaw stava disputando un’altra importante stagione con la sua squadra milanese, la sua quarta in Italia da quando la nazionale scozzese è arrivata nel nostro campionato dalle francese del Metz.

“Sono devastata”: Grimshaw del Milan si rompe il crociato

La calciatrice ha subito questo gravissimo infortunio proprio alla sua 99a presenza in maglia rossonera, e si è “devastata” per non poter aiutare la squadra in questo finale di stagione. Il Milan ha infatti vissuto un’annata orribile, ritrovandosi nella parte bassa della classifica alla fine del campionato regolare.

Rottura del crociato per Christy Grimshaw del Milan
Christy Grimshaw festeggia un gol in rossonero. (LaPresse) Tshot

Al momento, le rossonere stanno disputando i playoff retrocessione, una cosa che nessuno a inizio anno poteva anche solo lontanamente prevedere. Per fortuna di Grimshaw e del tifo rossonero, la squadra guida il girone retrocessione, ed è quindi abbastanza tranquilla sulla sua permanenza in Serie A, quando mancano ancora 6 partite alla fine.

Di certo, l’infortunio della scozzese è l’ennesima brutta notizia in una stagione partita malissimo. Grimshaw si è rotta il crociato anteriore, come ha comunicato lei stessa a tifosi e tifose, e molto probabilmente la rivedremo in campo solo nel corso del 2024/2025. In estate il club rossonero penserà probabilmente a un modo per sostituirla, oltre a rifondare profondamente la squadra.

Impostazioni privacy