Calciomercato: Bernardeschi torna in Serie A, sgarbo alla Juventus

In sede di calciomercato arriva la notizia che spiazza tutti e che fa felici molti tifosi: il campione d’Europa con la Nazionale italiana Federico Bernardeschi è pronto a tornare in Serie A. Sgarbo alla Juventus, però, vale a dire la sua ex squadra e la compagine che nei mesi scorsi maggiormente era stata accostata al talento azzurro.

L’avventura in quel di Toronto, iniziata nell’entusiasmo generale, non è andata come da aspettative. Il problema principale, oltre a delle prestazioni non sempre all’altezza delle aspettative, è stato quello di natura ambientale. L’ambiente in Canada, dopo una accoglienza da autentica star post Europeo, non è mai stata tenera nei confronti sia dell’ex Fiorentina e Juve che di Lorenzo Insigne, che con lui sta condividendo questa esperienza. Per entrambi da tempo si vocifera di un ritorno in Serie A. Per Federico Bernardeschi, in tal senso, sta per arrivare la svolta. C’è la trattativa che sa tanto di sgarbo alla Juventus.

Federico Bernardeschi
In sede di calciomercato arriva la notizia che spiazza tutti: Federico Bernardeschi torna in Serie A e fa uno sgarbo alla Juventus – foto da Instagram

L’ex Juventus è pronto a tornare in Serie A

Pur essendo un titolare inamovibile e l’uomo, insieme a Lorenzo Insigne, di maggior fantasia nel Toronto, il rendimento dell’ex Juventus è stato al di sotto delle aspettative. In stagione sono arrivati 5 gol in 31 partite.

Adesso, stando a quanto raccontato da “Dotsport.it“, arriva la notizia che spiazza tutti. A quanto pare, infatti, la Lazio sta seriamente pensando a Federico Bernardeschi per il mercato invernale. Il numero 10, infatti, è in rottura con il Toronto e spinge per andar via. Il club di Lotito punta al prestito, con la soluzione che piace sicuramente all’ex Fiorentina.

Bernardeschi alla Lazio
Calciomercato: la Lazio fa sul serio per portare a casa le prestazioni di Federico Bernardeschi, al passo d’addio con il Toronto

Calciomercato: Lazio su Bernardeschi, idea per il prestito

Classe 1994, si ha l’impressione che ha lasciato il calcio che conta con troppa fretta dopo la conquista dell’Europeo. Ha pagato, in tal senso, alcuni anni difficili, soprattutto in termini di rendimento. Alla Juventus, infatti, in 5 anni non ha mai convinto, come certificato dai numeri: solo 12 gol in 183 partite. Ci si aspettava sicuramente di più. Nel 4-3-3 di Maurizio Sarri, però, può tornare ad essere un fattore. Soprattutto se si tiene conto che Felipe Anderson potrebbe salutare a breve e che Pedro andrà via di sicuro in estate. Federico Bernardeschi può ripartire dalla Capitale.

Impostazioni privacy