Bomba Novak Djokovic: ha accettato per fregare Sinner

Novak Djokovic sta pianificando attentamente ogni mossa della sua stagione e l’ultima novità riguarda da vicino anche il nostro Jannik Sinner.

Per difendere il primo posto della classifica ATP, il campione serbo sta cercando di racimolare punti ovunque. Al Roland Garros dovrà difendere la vittoria dello scorso anno e per questo ha deciso di prendere parte anche ad un altro torneo.

Djokovic stupisce tutti ancora una volta
La scelta di Djokovic lascia tutti a bocca aperta (TShot – Ansa)

Di certo non si può parlare di stagione sin qui esaltante se facciamo riferimento a Novak Djokovic. Il tennista serbo mantiene ancora la leadership della classifica ATP più che altro grazie ai problemi altrui, vedi Alcaraz e Sinner e ad una serie di punti ben distribuiti in questa prima parte di anno. All’attivo del numero 1 non ci sono tornei nel 2024, nemmeno una gioia in un percorso sin qui piuttosto tortuoso.

A rendere tutto più complicato è stato anche il divorzio da Goran Ivanisevic, dopo tanti anni passati insieme. Il coach dei numerosi successi delle ultime stagioni è stato licenziato dopo alcuni screzi avuti dall’Australian Open in poi. Diverse prospettive anche nella preparazione della stagione, con l’obiettivo Olimpiadi che è diventato centrale per Djokovic, pronto anche a rinunciare a Wimbledon pur di arrivare al top a Parigi.

Dopo il manager e il preparatore atletico, Nole ha deciso quindi di mettere mano a tutte le componenti del suo staff e per il momento non ha ancora annunciato un sostituto per Ivanisevic. Pensa di potersela cavare da solo, ormai alla soglia dei 37 anni e con un bagaglio di esperienze da fare invidia a chiunque.

Novak Djokovic, mossa a sorpresa prima del Roland Garros: giocherà il torneo di Ginevra

Se c’è qualcosa che in carriera Djokovic non ha mai sbagliato è la programmazione. Le sue stagioni sono state sempre mirate al raggiungimento di determinati obiettivi e soprattutto nell’ultimo periodo ha provato a centellinare le forze per essere al top quando serve.

Djokovic l'ha fatto solo per Sinner
La mossa a sorpresa di Novak Djokovic (TShot – Ansa)

Ora complice la sconfitta netta subita da Tabilo a Roma (6-2, 6-3), complice una non perfetta condizione fisica, il numero uno del mondo ha deciso di rimettere piede in campo prima dell’inizio del Roland Garros. Di certo si tratta di una notizia piuttosto importante, perché raramente Novak Djokovic ha giocato tornei minori prima dell’inizio di uno Slam.

Sarà invece al via dell’ATP 250 di Ginevra, che si disputerà in terra svizzera dal 19 a 25 maggio. A dire la verità, oltre che per testare la propria condizione in vista di Parigi, c’è anche una motivazione legata alla classifica ATP. Si perché qualora Jannik Sinner non dovesse prendere parte all’Open di Francia,

Djokovic per mantenere la vetta del ranking dovrebbe comunque ottenere la finale del Roland Garros. Se invece riuscisse a vincere a Ginevra potrebbe immagazzinare 250 punti utili a permettergli di difendere il trono anche con una semifinale. Una serie di incastri a cui è costretto a guardare in un momento poco brillante come questo.

Impostazioni privacy