Calcio sotto shock: muore il centrocampista, è caduto dal tetto

Mondo del calcio in lutto. Il centrocampista dei bianco azzurri è morto dopo un terribile incidente che gli è costato la vita.

Ad annunciarne la scomparsa il club con un messaggio di cordoglio alla famiglia pubblicato sui proprio canali social, nel quale si è cercato in qualche modo di alleviare il dolore di questa grave perdita ricordando le gesta del giocatore con la maglia della squadra, della quale era uno dei pilastri portanti della formazione titolare.

Calcio sotto shock, è morto il centrocampista
Lutto nel mondo del calcio, addio al centrocampista (LaPresse) – tshot.it

Appresa la notizia, tifosi e compagni di squadra non hanno perso occasione per mostrare anche loro tutta la vicinanza possibile nei confronti dei familiari del centrocampista.

Calcio sotto shock: è morto il centrocampista

Il mondo del calcio italiano piange la prematura scomparsa del centrocampista, che giovanissimo è morto a causa di un incidente sul posto di lavoro. A piangerne la scomparsa non solo la famiglia ma anche il club, che in un comunicato pubblicato sui propri canali ufficiali ha provato a ricordare il suo tesserato con parole di stima e d’affetto.

Sicuramente in vista della prossima giornata di campionato la società dedicherà un tributo al giocatore, che troppo presto ha lasciato moglie, figli ed una squadra nella quale era un leader non solo in campo ma anche nello spogliatoio, visto e considerato che il ragazzo si sapeva far voler bene, ma anche rispettare, dai suoi compagni di squadra.

Stando dunque a quanto appreso nelle scorse ore, nella giornata di venerdì è tragicamente scomparso all’età di 40 anni Giuseppe Petraglia, centrocampista del Virtus Calcio Mesagne, compagine pugliese che milita nel campionato di seconda categoria, girone B.

Addio a Petraglia: il messaggio della Virtus Calcio Mesagne

Sono due giorni che la famiglia ed il Virtus Calcio Mesagne piange la scomparsa del centrocampista 40enne Giuseppe Petraglia, morto sul posto di lavoro in seguito alla caduta dal tetto di un capannone. Una notizia del genere non ha potuto che sconvolgere il calcio nazionale ma soprattutto locale, visto che il classe ’84 era una delle personalità più influenti del campionato di seconda categoria pugliese.

A comunicare la tragica scomparsa di Petraglia a tifosi e compagni è stato lo stesso Virtus Calcio Mesagne in un messaggio di cordoglio pubblicato sulla propria pagina Facebook, nel quale la società brindisina ha scritto: “Oggi è il giorno più triste della storia del Virtus Calcio Mesagne. Il presidente M. Guarini, il direttore C. Montanaro, tutti i dirigenti, tutti i tecnici e tutti i giocatori della Virtus Calcio Mesagne piangono la precoce e tragica scomparsa del proprio compagno Giuseppe Petraglia“. Commovente la vicinanza ed i messaggi di vicinanza ricevuti dalla famiglia, a dimostrazione di quanto il centrocampista fosse un ragazzo apprezzato dentro e fuori dal campo.

Morto Giuseppe Petraglia, centrocampissta 40enne del Virtus Calcio Mesagne
Il messaggio di cordoglio del Virtus Calcio Mesagne per ricordare la prematura scomparsa di Petraglia (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy