Calciomercato: Calafiori in una big, offerta irrinunciabile

Non si fermerà solo al difensore centrale il mercato in uscita, con la folle offerta legata al futuro del calciatore italiano. 

Il calciomercato vede protagonista ancora i diversi trasferimenti in Serie A e non solo, stando a quel che sarà l’ultima settimana di accese trattative nel mercato internazionale. Mancano poco più di dieci giorni alla chiusura della finestra invernale che, nonostante la “povertà” di quello che è considerato un mercato di riparazione, ha visto comunque diverse big rinforzarsi.

Dopo Dragusin arriva un'altra folle offerta, il club ha deciso sulla cessione
Calafiori e Berardi – tShot (La Presse)

Al centro delle vicende di mercato c’è stato il centrale ex Juventus e ormai anche ex Genoa, con Dragusin che alla fine è finito al Tottenham, salutando definitivamente la Serie A dopo l’interesse mostrato dalle big italiane, che non hanno potuto competere. Ma molta attenzione va posta su quello che è un altro calciatore in uscita, di fronte alla folle offerta che arriva e che manda in apprensione i tifosi stessi, che rischiano di vedere il futuro di uno dei beniamini della squadra, appunto, verso l’addio.

Calciomercato: altro colpo dopo Dragusin, l’offerta è altissima

Decisione che è stata presa dopo alcuni rumors che vedono protagonista un talento italiano, sul quale si sarebbe acceso un interesse così forte da vedere una delle squadre più attrezzate sul mercato, mettere sul banco un’offerta importante.

Precisamente dall’estero sono arrivati i primi rumors su un’offerta che andrebbe a permettere, al club romagnolo, un incasso che sa di plusvalenza importantissima.

Arrivò per soli 4 milioni nella scorsa estate, diventando ad oggi uno degli esterni più “performanti” nel panorama calcistico italiano, tanto da stuzzicare l’idea pure di Luciano Spalletti per la Nazionale, che sta appunto seguendo il Bologna di Thiago Motta. Secondo quanto riferito dall’estero, ma anche in mattinata da uno dei quotidiani sportivi in Italia, il Tottenham avrebbe messo gli occhi su Riccardo Calafiori. E l’offerta rischierebbe di far vacillare il Bologna che, per ora, vorrebbe tenerselo stretto.

Mercato Bologna: Calafiori al Tottenham, la decisione

Secondo quanto riportato dai colleghi de La Gazzetta dello Sport, Riccardo Calafiori risulterebbe essere l’obiettivo numero uno del Tottenham. Già a gennaio, perché Postecoglu non ha voglia di attendere la prossima estate, andando a sistemare ancora di più quella che è la sua difesa a tre e dare continuità al colpo Dragusin, che non sarà l’unico da voler prendere in Serie A.

Alza il suo muro però il Bologna che, almeno per questa stagione, ha voglia di dare continuità a quanto fatto da Thiago Motta e i suoi, cercando di trattenere tutti i suoi migliori talenti. Discorso valido per Ferguson, Zirkzee e gli altri. E anche Riccardo Calafiori avrebbe voglia di restare al Bologna, declinando così la proposta del Tottenham.

Riccardo Calafiori e il Bologna continueranno insieme, scelta presa
Riccardo Calafiori Tottenham – tShot (La Presse)

Ultime su Calafiori: le cifre della proposta del Tottenham

Secondo quelli che erano i rumors britannici, non avrebbe badato a spese il Tottenham, per l’affare Riccardo Calafiori. Il giovane talento italiano, arrivato come già sottolineato per soli 4 milioni, avrebbe triplicato – se non oltre – quelle che sarebbero poi state le cifre della sua cessione. La proposta degli Spurs, infatti, avrebbe spinto il club britannico ad un’offerta di 15 milioni di euro.

Le cifre dell'offerta del Tottenham per Riccardo Calafiori
Calafiori e Lautaro – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy