Mourinho ha deciso: ecco la sua nuova squadra

L’esonero di Josè Mourinho è stato davvero inaspettato, ma ora l’allenatore portoghese ripartirà subito con una nuova avventura

Un carattere esuberante ed una personalità fuori dal comune: Mourinho è stato esonerato dalla Roma per pensare al futuro della Roma. Due finali europee conquistate negli anni, ma le ultime settimane sono state terribili in casa giallorossa. L’allenatore portoghese ha sempre superato gli ostacoli nella sua carriera con fermezza: ecco la sua prossima squadra, la destinazione esotica.

Mourinho spunta destinazione a sorpresa
Mourinho spunta destinazione a sorpresa, l’affare totale – Lapresse – tshot.it

 

Il suo palmares parla da solo, ma lo Special One non è riuscito ad infondere il suo stile ai giallorossi. La proprietà della Roma ha voluto così rivoluzionare a metà gennaio optando per la guida tecnica di Capitan Futuro, Daniele De Rossi. Ora Josè Mourinho è pronto a ripartire con un nuovo progetto avvincente: ecco dove sarà protagonista nei prossimi mesi.

Mourinho, addio Roma: la destinazione esotica

Una voglia immensa per pensare in grande: Mourinho non si lascerà influenzare dal suo ultimo esonero improvviso. Sperava di restare nella Capitale fino al termine della stagione, ma i Friedkin hanno voluto subito salutarlo senza aspettare altri mesi.

Mourinho spunta destinazione a sorpresa
Mourinho spunta destinazione a sorpresa, l’affare totale – Lapresse – tshot.it

 

Come svelato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Brasile ci aveva pensato in passato: ora che è saltato Carlo Ancelotti, la Federcalcio brasiliana potrebbe scegliere proprio Josè Mourinho per affidargli la panchina della Selecao. Nel frattempo i top club dell’Arabia Saudita gli continuano a fare la corte: ora potrebbe essere il desiderio numero uno della Saudi League. Ora è pronto a ripartire dimenticando le ultime settimane nella Capitale: ha provato a far tirare fuori il carattere ai suoi ex calciatori, ma ogni partita ormai sfociava in rissa.

Lo Special One cercherà così di dimostrare ancora una volta tutta la sua personalità: l’esonero è stato davvero sorprendente, è stato davvero un lampo nel cielo. Ora l’allenatore portoghese si riposerà qualche giorno prima di avere contatti suggestivi per continuare la sua carriera esaltante.

Impostazioni privacy