Ultim’ora Serie A, clamoroso: si è dimesso, il sostituto

Non finiscono i problemi in Serie A: arrivano le dimissioni a sorpresa del top allenatore, ecco il sostituto. Tutta la ricostruzione della vicenda

I risultati non sono stati così esaltanti nelle ultime settimane e così è arrivata la decisione a sorpresa: dimissioni immediate, tutto sarà ufficiale nelle prossime ore. Ecco quello che è successo in giornata.

Dimissioni in Serie A annuncio a sorpresa
Dimissioni in Serie A annuncio a sorpresa, la verità – Lapresse – tshot.it

 

Un momento terribile per il futuro del top allenatore che ha rassegnato pochi minuti fa le dimissioni. I tifosi sono rimasti senza parole dopo la sua decisione di dire addio per sempre. Tutto cambia velocemente nel mondo del calcio con la notizia che ha sconvolto tutti gli appassionati di calcio.

Ultim’ora Serie A, Sarri dice addio: la verità

L’indiscrezione al momento non trove conferme ufficiali, ma la decisione sembra ormai essere presa. Per i prossimi mesi come svelato da Sky Sport il primo nome sarebbe quello di Tommaso Rocchi, pronto a tornare protagonista.

Dimissioni in Serie A annuncio a sorpresa
Dimissioni in Serie A annuncio a sorpresa, la verità – Lapresse – tshot.it

 

L’annuncio è stato confermato da SportMediaset dopo il tweet di Ilario Di Giovambattista di RadioRadio che ha svelato tutto in anteprima: “Sarri si è dimesso”. Per il futuro si pensa a Raffaele Palladino, attuale allenatore del Monza. La notizia ha sconvolto i tifosi biancocelesti: tutto sarebbe iniziato quando i calciatori si sono rifiutati di andare in ritiro dopo la decisione del patron Claudio Lotito.

Nelle prossime ore arriverà la firma ufficiale dell’allenatore della Lazio pronto a dire addio. Nelle ultime settimane i risultati non sono stati dalla sua parte con l’annuncio decisivo: le strade si separano così ufficialmente per trovare nuovi stimoli. Ancora un addio per Maurizio Sarri che ha rinunciato così al suo stipendio per il bene comune. La sconfitta contro l’Udinese è stata così decisiva in negativa per il suo futuro sempre più lontano dal club biancoceleste.

Impostazioni privacy