Calciopoli: retroscena clamoroso, la rivelazione del Giudice

A distanza di anni, ecco nuovi aggiornamenti riguardo l’inchiesta Calciopoli che ha portato alla retrocessione in B della Juventus e alla radiazione di Luciano Moggi.

Era l’estate del 2006 ed una maxi inchiesta colpì il mondo del calcio italiano con la Nazionale che, da li a poco, avrebbe vinto in Germania i Mondiali. Ecco, a distanza di tempo, la rivelazione da parte del Giudice.

moggi
Inchiesta calciopoli, la rivelazione del giudice dopo i fatti del 2006 (La Presse Foto) – tshot.it

Calciopoli: rivelazione clamorosa, i dettagli

Procuratore Federale dalla Commissione di Garanzia della FIGC, protagonista dell’inchiesta Calciopoli, Stefano Palazzi ha detto tutto nel corso del Premio Maestrelli.

Durante l’evento di Latina, l’attuale Giudice Sportivo della Serie C, ha ricordato la vicenda Calciopoli che nel 2006 colpì il calcio italiano.

“Sono felice di questo riconoscimento. Vorrei ringraziare la giuria per due motivi: per la persona alla quale è intitolato, che non ho mai avuto il piacere di conoscere, pur avendo incontrato la moglie Monia; per i valori dello sport come rispetto delle regole. È un torneo giovanile e questo deve essere l’insegnamento di vita da conferire”.

“Non tutti faranno i calciatori da grandi, ma tutti saranno cittadini da adulti. Per tutti i quali collaborarono a lavorare attorno l’inchiesta di Calciopoli il dolore fu enorme. È stato importantissimo, per restare con la schiena dritta, il sostegno della Federazione. Condivido con tutti coloro i quali hanno creduto in me, da Abete, a Tavecchio, a Gravina, questo premio”.

“Sapete perché? Perché il mio lavoro è stato sempre svolto in autonomia soprattutto per merito loro. La Nazionale, in un momento così drammatico del nostro sport, riuscì poi a compattarsi e a darci la grande soddisfazione di Germania 2006”.

stefano palazzi
Stefano Palazzi racconta tutto su Calciopoli (La Presse Foto) – tshot.it

Stefano Palazzi ricorda l’inchiesta su Calciopoli

Ecco, la fine del racconto del Giudice Stefano Palazzi riguardo Calciopoli.

“Noi promuovemmo la struttura disciplinare ma fu la rapidità della giustizia sportiva a consentire alle squadre italiane di iscriversi alle coppe europee dell’anno successivo. Il Milan ne beneficiò, dato che quell’anno in questo modo – vale a dire partecipando – riuscì a vincere la Champions League”.

stefano palazzi calciopoli
Inchiesta Calciopoli: ecco cosa ha detto il Giudice Stefano Palazzi (La Presse Foto) – tshot.it
Impostazioni privacy