Caso stipendi Juve: sentenza su CR7, ecco la decisione dei giudici

Ultimisisme notizie Juventus: arrivano aggiornamenti riguardo il caso stipendi. C’è una prima sentenza su Cristiano Ronaldo, ecco la decisione dei giudici.

Ci sono delle novità relative al processo che vede coinvolto CR7 con la Juventus. Il campione portoghese ha chiesto un maxi risarcimento ai bianconeri, ecco tutti i dettagli.

cristiano ronaldo
Cristiano Ronaldo Juventus caso stipendi (La Presse foto) – tshot.it

Il tema è quello relativo alla seconda manovra stipendi, del periodo covid, che ha portato la Procura all’apertura di un’indagine. A distanza di tempo, è in arrivo la sentenza su Cristiano Ronaldo che ha chiesto alla Juventus ben 19 milioni di euro.

Caso stipendi, Juventus-Cristiano Ronaldo: ultime notizie

Nella seconda manovra stipendi della Juventus, il club non avrebbe corrisposto a Cristiano Ronaldo una parte dello stipendio.

Si parla di circa 19 milioni di euro, che sono sfumati via per il portoghese dopo il trasferimento al Manchester United. Per favorire questo passaggio, infaggi, l’attaccante firmò una liberatoria nel quale nulla gli sarebbe stato dovuto.

Nonostante ciò, c’è stato un procedentimento da parte di Cristiano Ronaldo che ha chiesto alla Juventus quei 19 milioni di euro. Assistito dai suoi legali, ha portato i bianconeri in Tribunale. Il verdetto è atteso per la prossima settimane anche se già emergono le prime indiscrezioni sulla sentenza definitiva.

cristiano ronaldo juventus
Cristiano Ronaldo perde in Tribunale, non riavrà i 19 milioni di euro dalla Juventus (La Presse foto) – tshot.it

Cristiano Ronaldo Juventus: il Tribunale respinge il ricorso

Secondo le ultime indiscrezioni riportate da tmw, si va verso l’assoluzione per la Juventus che non dovrà dare a Ronaldo i 19 milioni di euro della manovra stipendi. Nei prossimi giorni, entro fine di questa settimana, è atteso il dispositivo con la comunicazione ufficiale. C’è un’insufficienza di prove che ha portato la corte a dare ragione al club bianconero.

Per accelerare la trattativa, relativa al passaggio al Manchester United, Cristinao Ronaldo prima di lasciare la Juventus ha firmato una liberatoria. Un documento che, in un certo senso, ha scagionato la Juventus visto che il portoghese ha confermato che nulla gli sarebbe stato dovuto dal club. Nonostante ciò, CR7 si è affidato alla giudizia per riavere quei soldi, con annessi interessi.

Ma salvo stravolgimenti dell’ultima ora, i giudici sembrano aver optato a favore della Juventus che non dovrà dare a Ronaldo i 19 milioni di euro della seconda manovra stipendi. Un ottimo lavoro anche da parte dei legali bianconeri che, sin dall’inizio, hanno sempre espresso fiducia.

Impostazioni privacy