Casting terminato: il Bologna ha scelto l’erede di Thiago Motta

Dopo aver comunicato l’addio di Thiago Motta, il Bologna sembrerebbe essere prossimo a presentare anche il nuovo allenatore.

Nonostante si sia fatto di tutto per provare a convincere l’italo-brasiliano a rimanere, la società felsinea ha accettato la decisione dell’ex Spezia lasciandolo andare via senza troppo rancore. C’è da dire che oramai dalle parti del Dall’Ara nessuno più credeva alla permanenza di Thiago Motta, al punto che la dirigenza rossoblù già nel corso degli scorsi mesi avrebbe avviato il casting per il nuovo allenatore.

Il Bologna ha scelto l'erede di Thiago Motta
Il Bologna riparte da un nuovo allenatore (LaPresse) – tshot.it

Tanti profili sarebbero stati visionati dalle parti di Casteldebole, ma uno in particolare sembrerebbe mettere d’accordo praticamente tutti a Bologna, tifosi e società.

Bologna: scelto l’erede di Thiago Motta

Conquistata la Champions League il Bologna vuole dare continuità al suo progetto tecnico anche senza Thiago Motta in panchina. Comunicato l’addio in una nota stampa pubblicata nella giornata di oggi, l’italo-brasiliano è diventato in un niente il passato per la società rossoblù, che senza guardarsi indietro con nostalgia si è immediatamente proiettata al futuro cominciando il casting per quello che sarà il nuovo allenatore dei felsinei.

Da ammettere, però, che è già qualche mese che dal quartier generale della dirigenza del Bologna starebbero uscendo fuori i nomi di alcuni profili che possano fare al caso della formazione emiliana, che come detto non ha alcuna intenzione di fermarsi a questa stagione, anzi, vuole andare migliorando per affermarsi come una delle migliori realtà italiane seguendo il modello Atalanta. Per questo motivo la scelta dell’allenatore è cruciale, ed il Bologna non ha alcuna intenzione di sbagliarla.

Consapevoli di ciò, Joe Saputo e Giovanni Sartori presto si incontreranno per prendere una decisione definitiva così da poter iniziare anche a programmare anche la prossima stagione, ma l’impressione è che oramai si sia orientati verso un profilo in particolare, visto che stando a quanto riportato dai colleghi di calciomercato.com potrebbe essere Vincenzo Italiano colui il quale raccoglierà l’eredità di Thiago Motta a Bologna. 

Bologna, Italiano in pole per sostituire Motta: prossima settimana decisiva

Vincenzo Italiano sembrerebbe essere il prescelto per sostituire Thiago Motta a Bologna. L’attuale allenatore della Fiorentina riscuoterebbe maggiori consensi per lo stile di gioco offerto nelle sue tre annate in Viola, grazie alle quali sarebbe finito anche nel mirino del Napoli.

La società partenopea non sembrerebbe essere però un problema, visto e considerato che in una recente uscita pubblica il presidente Aurelio De Laurentiis ha manifestato maggiore convinzione per altri profili, spianando così la strada del Bologna verso l’allenatore italo-tedesco. Al momento ancora nulla di concreto sarebbero stato registrato, ma l’impressione è che solo dopo la finale di Conference League del prossimo 29 maggio i contatti fra Sartori ed Italiano potranno entrare nel vivo, con l’auspicio che le trattative non vadano per le lunghe.

Il Bologna ha scelto Italiano come erede di Thiago Motta
Bologna, prossima settimana decisiva per l’arrivo di Italiano (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy