Cena di squadra finisce male: lite ed infortunio per il calciatore

La cena di squadra, come è noto, storicamente è sempre un momento di unione e di aggregazione. E serve per ricreare o per conservare l’armonia in un gruppo. Stavolta, però, le cose sono andate male. E’ esplosa, infatti, una lite al termine della quale un calciatore ha riportato un infortunio. Ricostruiamo l’accaduto.

I momenti di aggregazione, per creare unità di intenti e serenità in un gruppo squadra, sono fondamentali. Non a caso i club, infatti, molto spesso si prodigano per creare questi momenti, con il benestare dei tecnici. Talvolta, però, come in ogni gruppo composto da esseri umani, i momenti di tensione e di scontro sono sempre dietro l’angolo. Come nel caso qui preso in esame. Durante la cena di squadra, infatti, per un motivo assurdo si è arrivati ad una autentica lite che ha causato un infortunio per un calciatore. Si è trattato di una situazione a dir poco paradossale che adesso andiamo a ricostruire in maniera dettagliata.

Cena di squadra finisce in lite
Quello che è accaduto durante la cena di squadra ha davvero dell’incredibile: c’è stata una lite per motivi assurdi ed un infortunio (Tshot.it)

Cena di squadra finisce con una lite

Se in un momento di serenità la situazione deflagra e scoppia la tensione, lo scoramento in un gruppo squadra non può far altro che aumentare. Il tutto ha avuto luogo nel ritiro della Nazionale ed è stato raccontato dal noto quotidiano inglese “The Sun“.

Heung-Min Son, infatti, capitano della Corea del Sud e stella del Tottenham, contro la Giordania, gara valevole per la semifinale di Coppa d’Asia, è sceso in campo con una vistosa fasciatura al dito. Ci si è interrogati sulla natura di questo stop ed a spiegare il tutto ci ha pensato il noto giornale britannico prima citato.

Son KO nella cena di squadra
Il campione del Tottenham e della Corea del Sud Son è andato KO a causa di una lite: ricostruiamo l’accaduto (Tshot.it)

Tottenham, Son KO: lite ed infortunio per lui

A quanto pare, l’episodio in questione ha avuto luogo nel bel mezzo, come detto, della cena di squadra. Un gruppo di calciatori più giovani si è allontanato da tavola con gli altri che invece stavano continuando a dialogare tra di loro. Qui è esplosa la rabbia di Son, il capitano, che ha preteso il ritorno dei suoi compagni. Che non l’hanno presa bene, gli hanno risposto in malo modo e questo ha fatto esplodere la situazione. Necessario, per riportare serenità, l’intervento di persone esterne per sedare questa rissa. La gara, complice anche un clima interno alla squadra negativo, è stata vinta dalla Giordania.

Impostazioni privacy