C’entra lo sci: la confessione su Sinner che nessuno immaginava

Intervistata dal sito ufficiale dell’ATP, l’ex campionessa ha fatto una rivelazione su Sinner che ha lasciato a bocca aperta i tifosi.

Dopo aver esaltato i gesti tecnici di un campione che nel giro di 4 mesi è passato da promessa del tennis mondiale a membro del ristretto circolo di quegli atleti che si sono fregiati di almeno un Major in carriera, la stampa ha iniziato a scavare nel passato di Jannik Sinner. Che nel frattempo ha elevato il suo rango a quello di possibile dominatore dei prossimi anni.

Jannik Sinner, arriva la confessione dell'amica campionessa
Jannik Sinner, arriva il paragone impossibile (LaPresse) -Tshot.it

Nessuno ha trovato – perché assenti, considerando la vita semplice condotta dal nativo di San Candido – scheletri nell’armadio o segreti inconfessabili, ma qualche curiosità, anche succosa, è emersa. Una di queste è la certificata passione del talento altoatesino per gli sport invernali, regalo della terra natìa e delle abitudini familiari.

Tanto per ribadire quanto Madre Natura sia stata generosa nei suoi confronti, Sinner nel suo passato può vantare vittorie e titoli nello sci a livello giovanile. Se non avesse intrapreso la carriera di tennista, insomma, Jannik avrebbe potuto dire la sua anche slalomeggiando tra le porte di un gigante o di uno speciale.

Immersosi anima e cuore nel nobile sport con la racchetta, l’altoatesino non ha mai rinunciato a seguire le gare di sci, con una particolare predilezione mostrata nei confronti di Lindsay Vonn, l’ex campionessa americana già vincitrice di un oro olimpico a Vancouver 2010. Immaginate la soddisfazione dell’atleta azzurro nell’aver conosciuto personalmente la statunitense nel 2021, nel bel mezzo degli Us Open. I due si sono immediatamente trovati, facendo nascere un’amicizia che poi hanno coltivato con grande rispetto reciproco.

Lindsay Vonn esalta l’amico Sinner: “Mi ricorda Federer…”

Intervistata dal sito ufficiale dell’ATP, e interrogata sull’andamento degli ultimi Australian Open, l’ex stella dello sci a stelle e strisce ha riservato delle parole più che lusinghiere nei confronti dell’amico-campione. “In questi anni ho visto Jannik crescere tanto in termini di fiducia e consapevolezza. È diventato più forte fisicamente, ma ha ancora 22 anni e sta continuando a maturare. Non potrà che migliorare“, ha esordito la bella Lindsay.

Lindsay Vonn: "Sinner mi ricorda Federer..."
Jannik Sinner, l’amica campionessa si lancia in un paragone esaltante (LaPresse) -Tshot.it

Poi, parlando più nello specifico del recente trionfo dell’italiano a Melbourne, ecco il paragone che ha lasciato tutti di sasso: “Non sono sorpresa del suo successo in Australia. Pensavo anzi che riuscisse a vincere uno Slam prima. Ad essere onesta, mi ricorda davvero Roger Federe in alcuni aspetti“, ha concluso. Facendo forse il più bel complimento possibile all’amico fenomeno.

Impostazioni privacy