Cessione Inter, spunta la clausola: i nuovi proprietari per 435 milioni

Sono a lavoro le parti, per andare a limare quelli che sono gli ultimi nodi legati alle cifre, con una clausola a favore della cessione dell’Inter.

Zhang messo alle strette per quanto concerne la sua situazione finanziaria che, nonostante lo Scudetto vinto, sembra non essere più sostenibile. Il tutto da finalizzare entro un anno, ma ci sarebbe tempo solo fino a domani. Questo, stando a quel che riportano in mattinata da uno dei principali quotidiani in Italia.

Zhang cederà l'Inter
Zhang Inter – tShot (La Presse)

Sono a lavoro gli avvocati di Suning, precisamente Latham e Watkins, per quanto riguarda le trattative con l’altro avvocato che sostiene la parte interessata, Dla Piper. Ci sono già documenti in ballo, in totale fiducia per ciò che verrà finalizzato proprio in merito al futuro dell’Inter.

Inter, Zhang rischia di perdere il club subito: succederà entro domani

È entro domani che le cose andranno sistemate, se Zhang non vuole perdere l’Inter. Si è arrivati alle scadenze, c’è bisogno di mettere nero su bianco quello che è l’accordo per il prestito di mezzo miliardo, per poter sostenere a livello finanziario la società nerazzurra.

Un prestito di 435 milioni che l’Inter dovrà incassare per potersi sostenere ancora. Ed è infatti l’azienda statunitense di gestione globale degli investimenti – Pimco – che sosterrà economicamente la società di Zhang.

Una decisione che però potrebbe vedere l’inserimento di una clausola futura, a favore della possibile cessione della società dell’Inter. La Pimco, infatti, non interverrà soltanto per favorire l’Inter a sostenersi – ovviamente -, ma anche per averne un tornaconto futuro. Tutto è stato spiegato, questa mattina, da i colleghi di Tuttosport.

Zhang-Pimco: spunta la clausola a favore della cessione

Con l’inserimento di Pimco, Zhang è pronto a salutare Oaktree Capital Managment, restituendo tutta la cifra piena del prestito precedente, con interessi compresi, riuscendo contestualmente a trovare un compratore che garantisca quanto richiesto per l’Inter, ovvero 1,3 miliardi di euro.

Il patto che verrà messo in piedi con Pimco, dovrà avere una clausola al suo interno, dove si andranno ad agevolare le trattative per la cessione dell’Inter. E, per tale motivo, verranno congelate le percentuali dell’interesse del 12% solo per il prossimo anno, per poi salire un po’ alla volta.

Steven Zhang pronto ad un accordo con Pimco
Steven Zhang – tShot (La Presse)

Il Mondiale fa “respirare” l’Inter: la situazione porta comunque alla cessione

Mentre il Mondiale fa “respirare” economicamente l’Inter, c’è comunque da pensare che c’è già un mercato dispendioso per l’Inter, senza neppure aprirsi la finestra estiva. Perché è già stato preso Zielinski con Taremi, dovendo ufficializzare anche poi i rinnovi di Inzaghi, Barella e Lautaro. Non va inoltre dimenticata neppure la questione stadio ovviamente, ma al momento, il fatto di essersi qualificati nella Champions League – che nel suo nuovo format permette incassi maggiori rispetto al solito – e al Mondiale per Club, stanno agevolando le cose alla presidenza dell’Inter.

La clausola spingerà Zhang a vendere l'Inter
Zhang – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy