Cessione Milan, ecco l’annuncio ‘ufficiale’ di Cardinale

Al Milan la concentrazione è sul finale di stagione attuale e sul mercato estivo ma c’è anche chi parla di una possibile cessione del club.

L’obiettivo principale del Milan in questa ultima parte di stagione è quello di andare il più avanti possibile in Europa League per cercare di alzare al cielo una coppa che non è mai andata nelle mani dei rossoneri.

Cessione Milan, c'è l'annuncio
Milan, le voci sulla cessione del club (LaPresse) – tshot.it

La stagione dei rossoneri è stata costellata da alti e bassi con l’eliminazione in Champions League ai gironi che pesa molto anche sul bilancio della società. Il club è pronto ad intervenire sul mercato per cercare di rendere ancora più competitiva la squadra in ottica futura ma nel frattempo si guarda intorno per quello che riguarda il possibile ingresso di nuovi investitori nella società. Di recente sono state molte le voci che parlavano di un possibile acquisto del Milan da parte di fondi investitori del Medio Oriente.

Milan, Cardinale fa chiarezza sul futuro del club rossonero

Intervistato da Calcio e Finanza, Gerry Cardinale ha fatto il punto sul Milan e sulle voci che vorrebbe l’attuale proprietà statunitense pronta a cedere il club a fondi arabi interessati al club rossonero. L’attuale proprietario rossonero ha voluto allontanare la possibilità di vederlo lontano dal Milan nel prossimo futuro.

Milan, annuncio sulla cessione del club
Annuncio sulla cessione del Milan (LaPresse) – tshot.it

Cardinale si è così espresso: “Va tenuto conto di quelli che sono i movimenti dell’economia nel mondo e in Medio Oriente è vero che ci sia voglia di investire nello sport. Noi siamo pronti a collaborare con nuovi sponsor o partner per la costruzione del nuovo stadio. Quello che è certo però è che non rinuncerò al controllo del Milan”.

Appare quindi lontano l’addio della proprietà statunitense al Milan con Cardinale che ha voglia di far tornare il club a primeggiare in Italia e in Europa per rendere ancora più alto il valore della società. Un obiettivo percorribile solo con grandi investimenti in sede di mercato per migliorare la rosa attuale e renderla ancora più competitiva.

Nel frattempo Pioli e la squadra sono al lavoro per cercare di blindare uno dei primi quattro posti in classifica che significherebbero nuova qualificazione alla Champions League con un occhio di riguardo all’Europa League. Il sorteggio morbido con lo Slavia Praga fa sognare i tifosi rossoneri che sperano di arrivare in fondo alla competizione per tornare a vincere qualcosa di importante anche a livello continentale.

Impostazioni privacy