Ciclo finito, non si può fare più nulla: annuncio dell’allenatore

Il ciclo dell’allenatore alla guida della squadra sembrerebbe essere giunto ai titoli di coda, come amaramente confermato anche dal diretto interessato.

L’impressione è che oramai non ci sia più niente da fare per salvare il posto in panchina del tecnico, che con l’eliminazione di ieri dalla Champions League si è difatti giocato l’ultima chance a disposizione per meritarsi la conferma anche nella prossima stagione.

Ciclo finito, non si può fare più nulla
Ciclo finito, ed anche l’allenatore ne è consapevole (LaPresse) – tshot.it

A fronte di questo potremmo dunque dire che, salvo incredibili colpi di scena, a fine campionato il club comunicherà la separazione dall’allenatore, che nonostante abbia ancora un anno di contratto verrà sollevato dal suo incarico per gli scarsi risultati ottenuti nel corso di questa annata, dove società e tifosi si aspettavano tutt’altro rendimento e soddisfazioni.

Ciclo finito: annuncio dell’allenatore

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere pedine importanti in tutti i campionati europei, ma soprattutto in Italia, visto e considerato che è stato praticamente preannunciato un importante cambio in panchina per la prossima stagione. 

Fatali per la mancata conferma del tecnico, gli scarsi risultati che la squadra ha ottenuto e sta ottenendo in campionato, competizione nella quale ci si poteva togliere anche delle importanti soddisfazioni considerato il livello, le qualità ma soprattutto le ambizioni di questo gruppo di giocatori, che invece ad oggi sono lontanissimi dall’obiettivo minimo prefissatosi ad inizio stagione. In questi casi, quando si fallisce di questa maniera, la colpa non può essere solo del singolo ma di tutti, ma a livelli come questi il capo espiatorio sarà sempre e solo l’allenatore, che dunque al termine di questa stagione pagherà le scelte fatte.

Non tutto è perduto, considerato il fatto che c’è ancora una Coppa Italia da giocare, ma le sensazioni trapelate dalle parti di Formello lasciano credere che Maurizio Sarri potrebbe non essere l’allenatore della Lazio nella prossima stagione. Lo stesso tecnico, intervenuto ai microfoni dei media post partita della disfatta di Monaco, è addirittura arrivato a parlare di ciclo finito, come ripreso da Lalaziosiamonoi: “Ho un contratto anche per il prossimo anno, poi che il ciclo si possa concludere può essere, la squadra non è giovane“.

Sarri-Lazio: “Forse si farà qualcosa”

Nel post partita dell’Allianz Arena, parlando del suo futuro, Maurizio Sarri ha detto: “Forse si farà qualcosa. Cosa voleva intendere l’allenatore biancoceleste con queste parole? Essenzialmente, riferendosi alla possibilità che il suo ciclo alla Lazio sia terminato, il tecnico ha voluto lasciare aperte due porte in vista della prossima estate: o si cambieranno alcuni giocatori avviando un nuovo ed ambizioso progetto tecnico, o ad essere cambiato sarà proprio lui. 

L’impressione è che possa verificarsi più la seconda opzione che la prima, ma il fatto che Sarri abbia sottolineato di avere ancora un anno di contratto con la Lazio potrebbe rappresentare essere una chiave di volta importante nella scelta finale di Claudio Lotito, al quale ovviamente spetterà ora, come sempre, l’ultima parola. Staremo a vedere.

Sarri a ciclo finito, ecco il suo annuncio
Il ciclo di Sarri alla Lazio è finito? Potrebbe, ma ha ancora un anno di contratto (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy