Clamoroso Napoli, Palladino ha detto sì: tutto chiuso in un lampo

Affare dell’ultimo minuto per il Napoli che avrebbe già trovato l’accordo con Raffaele Palladino: decisione presa.

Nonostante manchi ancora una partita all’appello, non era mai successo che si recuperasse una gara a giochi praticamente fatti, la Serie A può considerarsi conclusa. Domenica 2 giugno si giocherà Atalanta-Fiorentina, match che può assegnare il terzo posto alla Dea e che molto probabilmente verrà seguita attentamente anche dal tecnico Raffaele Palladino.

Raffaele Palladino Fiorentina
Raffaele Palladino e il Napoli, affare fatto (Ansa) – Tshot.it

Arrivato al Monza nel settembre del 2022, prendendo in mano una squadra in lotta per non retrocedere, e ora pronto per fare il salto di qualità. Contratto in scadenza per il classe 1984 che sembra aver già trovato l’accordo con il nuovo club, intreccio con il Napoli per Palladino che a sorpresa potrebbe aver già rivoluzionato il proprio futuro.

In questa stagione e mezzo Palladino si è messo in mostra come uno degli allenatori emergenti migliori del campionato ed è inevitabile che ora il suo nome venga accostato alle panchine più importanti del campionato italiano e non solo. Il tecnico, tuttavia, sembra aver deciso il suo futuro e anche i primi affari di calciomercato.

Palladino Napoli, affare fatto: c’è l’ok del tecnico

Con ottime probabilità la Fiorentina saluterà Vincenzo Italiano, il cui destino dipendeva molto dalla vittoria della Conference League con annessa qualificazione in Europa League, per dare il benvenuto all’attuale tecnico del Monza. Lo stesso che avrebbe già dato l’ok per la cessione al Napoli di Lucas Martinez Quarta, protagonista nelle ultime stagioni e ora in procinto di salutare.

Martinez Quarta Napoli
Martinez Quarta al Napoli, Palladino ha deciso (Ansa) – Tshot.it

Roccioso difensore centrale argentino con il vizio del goal, solo in questa stagione ha realizzato 8 marcature considerando tutte le competizioni, con tanto di contratto in scadenza nel 2025. Ad un anno dallo svincolo, il rinnovo oggi appare difficile, il Napoli starebbe quindi pensando di affondare il colpo. La difesa partenopea ha bisogno di rinforzi e il classe 1996 potrebbe essere il primo nome per Antonio Conte.

Allenatore che a breve dovrebbe accettare l’offerta degli azzurri diventandone a tutti gli effetti il nuovo tecnico. Affare da circa 10 milioni per il Napoli che è pronto a sottrarre alla Fiorentina uno dei suoi giocatori con il rendimento più alto. Martinez Quarta è arrivato in Italia nel 2020, dal River Plate, in cambio di 13 milioni di euro e ora può definitivamente salutare Firenze. La rivoluzione del Napoli passa perciò anche da nomi come il suo.

Impostazioni privacy