Clamoroso Verstappen-Mercedes: l’olandese spiazza tutti

Max Verstappen è già partito alla grande anche in questo 2024 ma ha allo stesso tempo ha spiazzato tutti con alcune dichiarazioni: ecco cosa c’entra Mercedes!

Max Verstappen, anche per questo Mondiale del 2024, in Formula 1 non sembra già avere rivali. Almeno questa sensazione sembra aver dato fin dal primo GP della stagione, quello di Bahrein in cui ha chiuso la gara al primo posto senza alcuna fatica. Eppure, allo stesso tempo, ha spiazzato tutti con alcune dichiarazioni.

Vertsappen spiazza tutti in riferimento a Mercedes
Vertsappen spiazza tutti in riferimento a Mercedes: ecco cos’ha dichiarato (LaPresse) – Tshot.it

Max Verstappen alla guida della Red Bull sembra essere decisamente imprendibile. Anche con il Gran Premio di Bahrein ha appunto chiuso in scioltezza davanti al suo compagno di squadra Perez e con il tempo di 1:31:44.742. Neppure il Mondiale 2024 sembra preoccupare l’olandese, anzi!

È al 100% concentrato sugli obiettivi che ha in comune con il team di Red Bull: fare del proprio meglio e vincere, ancora una volta. Eppure hanno allo stesso tempo anche decisamente stupito le sue parole quando gli è stato espressamente chiesto se ci fossero margini di manovra per Mercedes di portarlo in squadra dal 2025.

Verstappen-Mercedes, le parole del campione della Red Bull spiazzato proprio tutti

Dal 2025 in Formula 1 si creerà un vero e proprio valzer di piloti che passeranno da una scuderia all’altra. Tutto ha preso il via dall’ufficialità del passaggio di Lewis Hamilton in Ferrari al fianco di Charles Leclerc. Carlos Sainz dirà perciò addio a Maranello ma ancora non è chiaro dove approderà. Anche la Mercedes, dal canto suo, dovrà andare a rimpiazzare il pilota britannico. E il sogno in questo senso sarebbe quello di portare in squadra proprio Verstappen.

Vertsappen spiazza tutti in riferimento a Mercedes
Max Verstappen è inarrestabile con la Red Bull ma in merito alla Mercedes le sue parole spiazzano (LaPresse) – Tshot.it

A tal proposito, l’olandese ha dichiarato che per lasciare la Red Bull in anticipo rispetto la scadenza del contratto (2028): “Le cose devono andare davvero a rotoli, ma non è l’obiettivo di tutti”. Eppure ha anche aggiunto che nessuno si sarebbe mai aspettato l’approdo Hamilton in Ferrari. Quindi: “Nella vita in generale, non sai mai cosa succede o cosa ti arriva, o qualsiasi cosa succeda intorno a te, o cosa possa influenzarti”.

Mercedes sogna, Red Bull non vuole perdere il suo campione. Ma mai dire mai, come anche Hamilton ha lasciato intendere spiazzando proprio tutti. “Quindi non si può mai dire al 100% come andranno le cose. Io affronto la mia vita in questo modo, sono rilassato”, ha concluso il tre volte consecutive campione di F1.

Impostazioni privacy