Colpo di scena clamoroso: cambia ancora l’allenatore

In tutti gli sport il ruolo del coach è fondamentale per la crescita di una squadra o di un singolo ed è importante non sbagliarlo.

Nel corso degli anni abbiamo capito a più riprese l’importanza dello staff e in generale di un coach per un campione o per una squadra. Parlando di calcio possiamo fare l’esempio del Napoli campione d’Italia, crollato dopo l’addio di Luciano Spalletti. In ambito tennistico ad esempio c’è il caso di Jannik Sinner, esploso anche grazie alla scelta di cambiare coach e affidarsi alla coppia composta da Simone Vagnozzi e dal super coach Darren Cahill.

nuovo cambio nello staff
Tennis, cambia ancora allenatore (Ansa Foto) Tshot

Sinner è uno dei nomi più interessanti tra i giovani del panorama tennistico, ma ci sono anche Carlos Alcaraz e Holger Rune. Quest’ultimo rispetto agli altri due vive un periodo di profonda crisi, causata sia da problemi fisici che da scelte professionale poco consone. Basti pensare al fatto che il talento nordico ha cambiato coach più volte in questi mesi, diremmo troppe negli ultimi tre o quattro.

Holger, accompagnato in maniera fissa dalla madre Aneke, anch’egli ex tennista, ha fatto scelte in parte azzardate e ha effettuato un nuovo clamoroso cambio nelle ultime ore. Negli ultimi mesi Holger aveva creato una sorta di super team, affidandosi all’ex campione tedesco Boris Becker e all’ex coach di Roger Federer Severin Luthi. Entrambi i rapporti sono durati poche settimane, ognuno per motivi differenti ma quel che appare certo agli addetti ai lavori è che Holger non trovi pace. L’ultima scelta ha davvero spiazzato tutti.

Tennis, nuovo coach per Holger Rune: che sorpresa

Con un colpo di scena clamoroso Holger ha annunciato il ritorno del suo storico coach Patrick Mouratoglou, che, d’ora in poi, si occuperà totalmente dei suoi allenamenti. Per Mouratoglou si tratta della terza storica partnership con il top ten danese e Rune già l’ha licenziato in un paio di occasioni negli ultimi anni.

nuovo tecnico per Rune
Colpo di scena Rune, torna lui (Lapresse) Tshot

Tanti hanno ironizzato su questa scelta, che, mostra una certa instabilità da parte del talento danese. Rune ha vinto già 1000 e tornei importanti, potrebbe lottare per il vertice ma vive un momento difficile della sua carriera.

Anche per questo ha deciso di ripartire con l’ex coach, che ha salutato mediante un bellissimo post social. Mouratoglou ha postato sui propri canali social: “Sono entusiasta di cominciare una nuova avventura con Holger Rune. Lavoro con lui da quando aveva 13 anni, è un ragazzo molto ambizioso e lo sono anche io. Ci vediamo ad Acapulco, Indian Wells e Miami“, con la coppia che ripartirà insieme in questi prossimi tornei.

Impostazioni privacy