Colpo di scena Leclerc-Hamilton: non ci sono più dubbi

Un vero e proprio colpo di scena quello che vede come protagonisti i futuri compagni di squadra Charles Leclerc e Lewis Hamilton: oramai non ci sono più dubbi.

L’obiettivo della Ferrari è quello di condurre, nella migliore maniera possibile, questa stagione della Formula 1. L’atmosfera è delle migliori, soprattutto dopo il primo ed il terzo posto ottenuto nell’ultimo Gran Premio di Monaco. I tifosi della ‘Rossa’, però, attendono con ansia il prossimo anno.

Colpo di scena Leclerc-Hamilton
La coppia Leclerc-Hamilton pronta a formarsi – Tshot.it

Ed il motivo è fin troppo semplice: l’arrivo di una leggenda come Lewis Hamilton pronto a prendere il posto di Carlos Sainz (che ancora non ha scelto dove andare la prossima stagione). La coppia che l’inglese formerà con Charles Leclerc non resterà un sogno, ma sta per diventare realtà. Il primo ad essere completamente fiducioso è Frederic Vasseur. L’attuale team principal e team manager della Ferrari non ha alcun dubbio sulla compatibilità tra i due.

Ferrari, Leclerc-Hamilton: Vasseur si mostra positivo

Un vero e proprio colpo di mercato quello messo a segno, pochi mesi fa, da parte della Ferrari che si è aggiudicata le prestazioni di Lewis Hamilton. Vasseur è sempre più convinto che, con una vettura competitiva, il team potrà regalare successi e togliersi delle importanti soddisfazioni su ogni pista.

Vasseur non ha dubbi sulla coppia Leclerc-Hamilton in Ferrari
Vasseur positivo sulla coppia formata da Leclerc-Hamilton – Tshot.it (Foto LaPresse)

L’ingegnere francese ne ha parlato nel corso di una intervista che ha rilasciato al ‘Quotidiano Nazionale‘ in cui ha affrontato diversi temi. Uno di questi, appunto, la futura compatibilità da parte dei due piloti pronti a diventare compagni di scuderia: “Non parlo con Hamilton della Ferrari della prossima stagione. Non sarebbe corretto né nei suoi confronti e nemmeno in quelli della Mercedes“.

Esclude categoricamente che tra i due piloti possano esserci problemi di ogni natura. Anche perché ha la soluzione in merito: “Nel caso in cui dovessimo dare una buona vettura ad entrambi credo che si stimoleranno a vicenda. Potete contarci che funzionerà“. Spera che la prossima coppia possa regalare vittorie non solo il prossimo anno, ma anche per il 2026.

Un anno non come tutti gli altri visto che subentreranno delle importanti novità. Tra questi il nuovo regolamento sulle power unit che stanno già facendo discutere. Su questo argomento si è voluto sbilanciare anche lo stesso Vasseur: “Ci aspettiamo una Formula 1 completamente diversa dove il motore avrà la sua importanza rispetto al telaio. Si tratterà di una sfida interessante per tutti”.

Impostazioni privacy