Conte al Napoli, clamoroso scambio tre per due con la Juventus

Comincia a prendere forma il Napoli di Antonio Conte, Juventus coinvolta in un maxi-scambio clamoroso: ecco cosa sta succedendo.

Giugno si avvicina e si avvicina anche l’inizio di uno dei periodi più attesi dell’anno, quello del calciomercato estivo. Complice la disastrosa stagione post-scudetto, il Napoli ha deciso di affidare la panchina azzurra ad Antonio Conte, una garanzia quando si tratta di ricostruire e puntare immediatamente a traguardi prestigiosi. Questo perché, oltre ad essere un bravissimo tecnico, il 54enne salentino rappresenta una vera e propria calamite per calciatori di alto livello.

Conte detta il clamoroso scambio tra Napoli e Juventus
Il tecnico salentino arriverà presto all’ombra del Vesuvio (AnsaFoto) – Tshot

A proposito di ciò, mentre i vertici del club partenopeo e l’entourage di Conte sono impegnati nella definizione degli ultimi dettagli del matrimonio, l’ex ct della Nazionale è già al lavoro per la costruzione del Napoli che verrà. Clamorosa l’indiscrezione arrivata nelle ultime ore in tal senso, che riferisce di un maxi-scambio all’orizzonte tra la compagine campana e la Juventus. Di cosa si tratta, nel dettaglio?

L’asse Napoli-Juventus è rovento, l’idea di Conte per rilanciare il progetto azzurro

Come noto, da qualche giorno a questa parte, il Napoli si è trovato a fare i conti con il “caso Di Lorenzo“. Il capitano degli azzurri si è sentito tradito dalla società poiché inserito, come tutti i suoi compagni di squadra, nella lista dei cedibili a determinate condizioni. E quindi, tramite il suo agente, ha chiesto ufficialmente la cessione. Torino, sponda bianconera, è la sua destinazione preferita, ma assieme a lui alla Juventus potrebbero giungere anche Giacomo Raspadori e Alessandro Zanoli.

Conte detta il clamoroso scambio tra Napoli e Juventus
Asse Napoli-Juventus, Conte detta lo scambio: i nomi coinvolti (AnsaFoto) – Tshot

Conte, infatti, non ritiene né Jack né il giovane esterno (di rientro dal prestito alla Salernitana) funzionali alla sua idea di gioco e ha già fatto pervenire ad Aurelio De Laurentiis una proposta da inoltrare alla Vecchia Signora: Di Lorenzo-Raspadori-Zanoli in cambio di Federico Chiesa e Nicolò Fagioli. Questi ultimi sembrerebbero non rientrare nei piani di Thiago Motta – in procinto di sedersi sulla panchina della Juventus – e al contempo rispettare i parametri di mercato del Napoli, quindi il tecnico salentino li ha messi in cima alla lista della spesa.

Non rispetta i parametri del Napoli invece Romelu Lukaku (percepisce un ingaggio molto alto), ma Conte ha già chiesto al presidente di fare un sacrificio per il forte attaccante belga: l’ormai ex Roma – fedelissimo dell’allenatore pugliese – potrebbe approdare nel capoluogo campano soprattutto in caso di trasferimento di Victor Osimhen alla corte del Chelsea.

Impostazioni privacy