Conte in Serie A: firma un triennale, cifre e dettagli dell’accordo

Altro che anno sabbatico, Antonio Conte è pronto al ritorno in panchina e ne è una prova quanto accaduto, con l’accordo trovato col club.

Un contratto sul quale sarebbe mancata ad oggi soltanto la firma, secondo quanto svelato nel corso di questo pomeriggio, per rivedere Antonio Conte in Serie A.

Antonio Conte in Serie A, cifre e dettagli dell'accordo
Antonio Conte in panchina – tShot (La Presse)

Il tecnico salentino, nel corso di quest’inverno, aveva rilasciato delle dichiarazioni molto interessanti riguardo il suo ritorno in Serie A. Perché, come più volte ribadito, le sue volontà sarebbero quelle legate ad un momento di pausa fino alla stagione prossima. Il problema però è che, prima con i rumors legati al Bayern Monaco e adesso sul retroscena legato all’accordo col club di Serie A, le cose risultano essere diverse per il futuro imminente di Conte in panchina, di nuovo in Italia.

Conte in Serie A: accordo col club italiano, svelato il retroscena

Nel corso di questa giornata è stato svelato il contatto tra il club di Serie A e Antonio Conte, con un accordo che sarebbe pure stato trovato, sulla quale si sarebbe solo attesa una firma.

Una firma che non è arrivata e che rimanda la questione al futuro, ma il club italiano avrebbe avuto un accordo vero e proprio con Antonio Conte, tra cifre e anni di contratto.

C’è stato solo un cavillo che non ha soddisfatto Antonio Conte, per l’arrivo immediato al Napoli. Una firma che non è arrivata dunque e che potrebbe spingere a questo punto, solo in futuro, il tecnico italiano in Serie A di nuovo, sulla panchina del Napoli questa volta.

Tutta la verità sull’arrivo di Antonio Conte al Napoli

Secondo quanto riferito dai colleghi di Tv Play, il Napoli avrebbe trovato un accordo con Antonio Conte per ben tre anni e mezzo, con 28 milioni netti d’ingaggio. Tutto questo, nei mesi scorsi, quando il Napoli era a caccia di un erede di Rudi Garcia, post-esonero, che trovò poi in Walter Mazzarri come scelta a sorpresa e low cost, da traghettatore. Il motivo è legato al triennale stesso, che sarebbe scattato solo nel caso in cui c’era tra le parti condivisione degli obiettivi di mercato. Tale condizione che era stata posta da De Laurentiis, non avrebbe soddisfatto Conte, che invece voleva il rinnovo automatico, a prescindere dalla condivisione o meno delle questioni di calciomercato. Chissà che le cose non possano, adesso, essere riprese a fine stagione quando Calzona dirà addio e il Napoli tenterà di nuovo l’assalto a Conte.

Antonio Conte al Napoli, svelati i dettagli dell'accordo
Conte – tShot (La Presse)

Antonio Conte al Napoli: De Laurentiis avrebbe voluto subito, ci proverà nel 2025

Ci proverà anche per la stagione 2024/2025, Antonio Conte è la prima scelta di De Laurentiis per il Napoli del futuro. Avrebbe voluto già in questa stagione, ma tutto è saltato nell’accordo che è stato svelato, per il retroscena legato agli azzurri. Alle stesse cifre – circa 8 milioni a stagione -, Antonio Conte potrebbe firmare un contratto di tre anni col Napoli.

Antonio Conte al Napoli nel 2025
Antonio Conte Napoli – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy