Conte, l’ultima offerta è indecente: è arrivata la risposta

Nuovo tentativo del club per portare Antonio Conte sulla propria panchina: offerta indecente al tecnico salentino, ecco la sua risposta.

Antonio Conte è pronto a rimettersi in gioco a distanza di un anno dall’addio al Tottenham. Il tecnico salentino si è voluto godere del tempo con la propria famiglia ed ora scalpita per tornare in campo ad allenare e soprattutto vincere.

Antonio Conte, nuova offerte indecente: ecco la risposta
Ultima offerta indecente per Antonio Conte: ecco la risposta del tecnico salentino (LaPresse) – Tshot.it

Come fatto intuire più volte da lui stesso, dopo l’avventura nel nord di Londra, Conte tornerà ad allenare in Italia dove gli estimatori di certo non gli mancano. A lottare per averlo sono tre squadre che cambieranno sicuramente guida tecnica al termine di questa stagione ovvero Milan, Roma Napoli. Il tecnico salentino vuole un progetto che lo stimoli e piazze calde come quelle appena citate di certo lo intrigano.

Tuttavia, il Napoli si è voluto muovere in anticipo rispetto agli altri due club vista la situazione drammatica in cui versa la squadra. La rovinosa sconfitta di Torino ha spinto De Laurentiis ad accelerare i tempi, tanto che il patron romano avrebbe presentato a Conte un’offerta davvero indecente per portarlo subito all’ombra del Vesuvio e la risposta dell’ex ct della nazionale non si è fatta attendere.

Napoli, nuovo assalto a Conte: ecco la risposta del tecnico salentino

L’arrivo di Walter Mazzarri non ha dato i frutti che si aspettava De Laurentiis e la situazione di classifica è addirittura peggiorata dopo l’addio di Garcia. L’umiliante disfatta in terra torinese è stata un colpo durissimo per il patron romano che si è subito attivato per provare a portare Antonio Conte sulla panchina azzurra, sfruttando la presenza del tecnico allo stadio.

Nuovo assalto del Napoli a Conte: la risposta del tecnico non si fa attendere
Antonio Conte, nuovo assalto del Napoli: arriva risposta del tecnico salentino (LaPresse) – Tshot.it

Il presidente del Napoli ha fatto una proposta davvero indecente a Conte, non solo offrendogli un contratto triennale da 8 milioni a stagione, ma anche la possibilità di potersi svincolare dopo 6 mesi qualora le cose non andassero bene. Un’offerta che sembrerebbe irrinunciabile, ma non per l’allenatore salentino la cui risposta non si è fatta attendere: nuovo no secco e tutto rimandato a fine stagione.

Conte vuole iniziare un nuovo progetto da zero e non subentrare a stagione in corso, non è nel suo DNA e lo ha ribadito nuovamente al presidente De Laurentiis che dovrà per forza resistere e tenere Mazzarri fino al termine della stagione, a patto che non voglia mettere un altro tecnico a libro paga.

La sensazione, però, è che convincere Conte a fine stagione sarà ancora più difficile, soprattutto qualora il Napoli non dovesse prendere parte alle coppe europee. Milan e Roma al momento sono messe meglio degli azzurri nella corsa all’Europa ed appare più probabile che Conte possa sposare uno di questi progetti il prossimo anno anziché quello azzurro.

Impostazioni privacy