Costretto ad allenarsi da solo: c’è l’Inter nel suo futuro ma a una condizione

Un grande colpo per gli ultimi giorni di calciomercato: l’Inter sogna il big, può arrivare soltanto in un caso

Una delle possibilità per l’Inter nel mese di gennaio potrebbe prospettarsi per il reparto avanzato. Il rendimento di Lautaro Martinez e Marcus Thuram ha sorpreso un po’ tutti, attestando la coppia nerazzurra come una delle più letali e prolifiche del calcio europeo.

Si allena da solo, lo prende Marotta: colpaccio Inter
Marotta prepara il colpaccio: big a una condizione (LaPresse) – Tshot.it

Il primo è già arrivato a 20 gol, il secondo a 10 in tutte le competizioni: a questo punto, però, è anche possibile che Marotta possa accelerare per un’alternativa di lusso in questi pochi giorni a disposizione prima della chiusura della sessione invernale di calciomercato. In tal senso, l’opportunità più ghiotta per la dirigenza meneghina potrebbe arrivare direttamente dalla Premier League.

C’è infatti un big che potrebbe cambiare casacca già tra qualche giorno: rimane un ostacolo per la possibile firma con l’Inter. I fari della dirigenza della ‘Beneamata’, come anticipato, sono rivolti in Premier League con un top club che ultimamente sta facendo ‘piazza pulita’ degli esuberi.

Si tratta del Manchester United che, dopo aver prima escluso per mesi dalla squadra e poi ceduto al Borussia Dortmund Jadon Sancho, potrebbe ripetersi con un altro big indigesto per ten Hag.

Il big arriva subito: Inter, manca un dettaglio

Anche Anthony Martial è finito sulla lista nera del manager olandese, che sta tentando con ogni mezzo di rilanciare il fallimentare progetto dei ‘Red Devils’. La punta francese, arrivata dal Monaco nel settembre del 2015, è dallo scorso inizio dicembre che non scende in campo con la maglia del Manchester United e da tempo si allena da solo.

Si allena da solo, lo prende Marotta: colpaccio Inter
Inter, occasione unica: il big si allena da solo (LaPresse) – Tshot.it

A differenza di Sancho, che fu escluso sia dal gruppo whatsapp della squadra che dalla mensa, al bomber classe ’95 è ancora consentito pranzare con il resto della squadra. L’Inter non ha mai nascosto la sua stima per Martial che vedrà scadere il suo contratto il prossimo 30 giugno.

Nonostante l’opzione di rinnovo a disposizione, i ‘Red Devils’ non sembrerebbero intenzionati a esercitarla. Il club inglese spera di cedere la punta già nel mese di gennaio e l’Inter ci sta pensando con forza. Ma c’è un ‘problema’. Per tentare di rendere concreta la possibilità di firma di Martial, sarà necessaria una cessione nei prossimi giorni.

Il favorito per cambiare aria, vista anche le diverse proposte ventilate nelle ultime settimane dall’Arabia Saudita, rimane Alexis Sanchez. Senza la partenza del nazionale cileno, tornato nella Milano nerazzurra a zero lo scorso luglio, sarà molto difficile arrivare ad una proposta per Martial.

Ad ogni modo, se il calciatore dovesse finire per rimanere a Manchester, il discorso potrebbe venire solo rimandato alla prossima estate: Martial, fino a questo momento, ha collezionato 19 presenze con 2 gol, 2 assist e solo 629′ sul rettangolo verde.

Impostazioni privacy