“Cretino”: Sinner, la stoccata di Pietrangeli spiazza ancora i tifosi

Sinner è attualmente ai box per un problema fisico. C’è curiosità circa la sua presenza a Parigi, ma fanno discutere alcune dichiarazioni.

Prosegue la rincorsa di Jannik Sinner per provare a partecipare al Roland Garros. Il tennista azzurro è alle prese con dei problemi fisici e nello specifico un problema all’anca che lo ha costretto al ritiro a Madrid e non lo ha fatto partecipare al torneo di Roma. Una situazione non semplice per l’azzurro.

Sinner ancora nel mirino
Bufera Sinner, parla Pietrangeli (Ansa Foto) Tshot

E pensare che il talento di San Candido ha vissuto negli ultimi mesi uno dei momenti più importanti della sua carriera, un’ascesa quasi senza limiti. Tra la fine del 2023 e qualche settimana fa Jannik ha messo a segno una serie incredibile di vittorie, diverse vittorie contro big e soprattutto successi come la Coppa Davis, il Master 1000 di Miami e soprattutto gli Australian Open, primo Slam della sua carriera.

La presenza a Parigi permetterebbe a Sinner di avvicinare il primo posto nel ranking Atp, risultato mai riuscito a nessun italiano nel corso della storia. Attualmente Sinner è numero due e in caso di mancata partecipazione al Roland Garros l’azzurro deve sperare in una mancata finale di Novak Djokovic per raggiungere il primo posto. Intanto sono da registrare alcune dichiarazioni di Nicola Pietrangeli nei confronti di Sinner, la leggenda del tennis torna a parlare del tennista azzurro.

Pietrangeli è netto su Jannik Sinner

Più volte negli ultimi mesi Nicola Pietrangeli ha parlato di Jannik Sinner e quasi sempre ha avuto parole non bellissime per lui. Non lo ha detto apertamente, ma si ha sempre avuto la sensazione che Pietrangeli fosse infastidito dalle vittorie di Sinner, visto quasi come un rivale. In un’intervista alla Gazzetta dello Sport Pietrangeli ha voluto smentire questa tesi:

Pietrangeli sorprende tutti su Sinner
Forti dichiarazioni di Pietrangeli su Sinner (Ansa Foto) Tshot

“Un tennista di 22-23 anni già può diventare miliardario e per questo mi hanno accusato di avercela con Sinner. Io non sarò una cima in intelligenza, ma posso mai essere cosi cretino da avercela con Sinner?“, ha riferito l’ex tennista.

Pietrangeli esalta Sinner ma difende i suoi numeri e ricorda: “Io ho semplicemente detto che Sinner non batterà mai i miei record di Coppa Davis, ma solo perchè non ci sono abbastanza partite. Mi dà fastidio parlare di era moderna, magari cambiava qualcosa ma anche io giocavo a tennis, mica facevo altro“. Dichiarazioni molto forti con l’ex campione di tennis che difende i suoi numeri.

Impostazioni privacy