Da Monaco a Milano, Muller in Serie A: stavolta arriva sul serio

Il Bayern sta proseguendo con il suo rinnovamento della rosa e anche i giocatori più rappresentativi iniziano ad essere messi in discussione

Il 2023 non è stato un anno facile per il Bayern Monaco. La squadra più rappresentativa di Germania, infatti, ha avuto molti problemi interni a partire dalla seconda parte della scorsa stagione che hanno portato al clamoroso esonero di Julian Nagelsmann a marzo: pur essendo primo in Bundesliga e ai quarti di finale di Champions League, la dirigenza ha deciso di sollevarlo dall’incarico a causa di alcuni risultati un po’ altalenanti.

Muller, sarà addio al Bayern: pronto ad arrivare in Italia
Thomas Muller lascerà il Bayern: è pronto ad arrivare in Italia (La Presse) – tshot.it

L’attuale ct della nazionale tedesca è stato sostituito con Thomas Tuchel, ma il rendimento della squadra è peggiorato con l’immediata eliminazione in Coppa di Germania e in Champions League. La vittoria rocambolesca della Bundesliga con il sorpasso all’ultima giornata ai danni del Borussia Dortmund non ha riportato il sereno in Baviera.

Quest’anno la squadra, rinforzata dall’arrivo di Harry Kane, ha avuto alcune battute d’arresto: il netto ko con il Lipsia in Supercoppa di Germania e soprattutto la clamorosa eliminazione contro una squadra di terza serie nella coppa nazionale hanno fatto piovere sui bavaresi numerose critiche. Il Bayern però sta lentamente cambiando pelle, rinnovando di anno in anno la rosa. E anche i senatori, ora, non sono più così intoccabili.

Muller via dal Bayern a giugno: arriverà a Milano!

Ne sa qualcosa Thomas Muller. Il giocatore tedesco, leader della squadra nell’ultimo decennio, ha ormai perso la sua titolarità e non è più considerato imprescindibile. Il classe 1989, inoltre, ha il contratto in scadenza il prossimo giugno ed è molto probabile che lascerà la squadra per provare qualche nuova esperienza.

Inter, colpo Muller a parametro zero: tutto vero
Colpaccio Inter: Muller a giugno a parametro zero (La Presse) – tshot.it

Molti club europei sono quindi molto attenti alla situazione. Seppur in età avanzata il trequartista tedesco ha numerosi estimatori e tra questi c’è anche l’Inter. Ausilio e soprattutto Marotta sono famosi per i loro colpi a parametro zero e il tedesco potrebbe essere uno di questi. Inzaghi è molto soddisfatto della coppia Lautaro-Thuram, ma è altrettanto vero che Sanchez e Arnautovic ad ora non hanno convinto. Per questo Muller sarebbe un valore aggiunto specialmente in campo europeo dove i nerazzurri, dopo la finale di Champions League dell’anno scorso, vogliono essere protagonisti.

I dirigenti di Viale della Liberazione sono quindi al lavoro per cercare di bruciare sul tempo le concorrenti e accaparrarsi il top player per la prossima stagione.

Impostazioni privacy