Dal Milan alla Juve, cessione già decisa

Cessione già decisa e vicina per l’asso tanto desiderato da diversi club: dal Milan alla Juve, ecco come stanno le cose.

Nelle prossime settimane il mercato inizierà ad entrare nel vivo con diverse squadre che dovranno rivoluzionare la propria rosa. Sebbene i tesseramenti saranno possibili solo a partire da luglio, ovvero da quando la finestra di calciomercato sarà effettivamente attiva, in realtà i movimenti inizieranno molto prima per poi essere ufficializzati ad inizio sessione. Si preannuncia un’estate bollente, rovente, e non solo per il caldo ma anche per il calciomercato sia in Italia che in Europa.

Dal Milan alla Juve, cessione decisa
Dal Milan alla Juve: la cessione sembra essere già stata decisa – (ANSA) – tshot.it

Questa rischia di essere una delle estati con il maggior numero di cambi, almeno in panchina, tra le squadre top assolute in Europa. Non è da meno la serie A dove cambieranno di sicuro Milan, Juve e Napoli. Senza contare Lazio e Roma che hanno già dato di recente, oltre alle varie Fiorentina, Torino e Bologna a loro volta chiamate a intraprendere nuove strade. Naturale che con questo scenario si finisca spesso per essere rivali per uno stesso obiettivo di mercato. Ne sanno qualcosa rossoneri e bianconeri.

Dal Milan alla Juve, la cessione è già decisa

I due club di serie A potrebbero presto darsi battaglia per ingaggiare uno dei giocatori che fa maggior gola all’intero panorama europeo. Ci riferiamo al terzino Emerson Royal del Tottenham e del Brasile.

Dal Milan alla Juve, nuova trattativa
Emerson Royal, vecchio obiettivo del Milan, può passare alla Juve: i dettagli – (ANSA) – tshot.it

Il classe ’99 con ogni probabilità lascerà Londra durante la prossima sessione di mercato. L’apertura al suo addio è arrivata dalla dirigenza degli Spurs, come riportano diverse fonti di mercato. L’attuale contratto scade nel 2026 e al momento non ci sono margini per il rinnovo. Per questo motivo la società londinese starebbe pensando di venderlo già in estate, per ricavare il massimo dalla sua cessione. Il Tottenham sa che il suo valore andrà a diminuire col passare del tempo senza un rinnovo.

Il terzino ha grande mercato, con gli Spurs che avevano rifiutato un’offerta da 21 milioni di sterline da parte dell’Al-Nassr a gennaio. Ora però la situazione è diversa. Come riportato dal portale givemesport.com, il brasiliano piace da sempre al Milan. La dirigenza rossonera l’ha messo nel proprio mirino e vorrebbe affondare il colpo ma deve guardarsi dalla concorrenza perché sono in agguato anche Juventus e Bayern Monaco. Verosimilmente questi tre top club si contenderanno il classe ’99. La beffa per i rossoneri è dietro l’angolo, Giuntoli è alla finestra e attende notizie.

Impostazioni privacy