Dal Milan alla Roma: si chiude prima del big match

Il Milan e la Roma potrebbero duellare, oltre che in zona Champions League, anche per un calciatore interessante per la difesa.

Sia il Milan che la Roma hanno un obiettivo preciso in vista del proseguo del campionato. Ottenere più punti possibili per conquistare la qualificazione alla prossima Champions League, un traguardo che garantirebbe prestigio europeo ed introiti di alto livello.

Milan-Roma duello sul mercato
La Roma e il Milan sullo stesso obiettivo di mercato (Ansa) – Tshot.it

Ma per farlo, sia Stefano Pioli (ultimamente sulla graticola) che José Mourinho hanno bisogno di rinforzi nel mercato di gennaio. Entrambi chiedono innesti in particolare in un reparto: quello di difesa, visto che gli infortuni ed i problemi collaterali stanno decimando entrambe le squadre.

Basti pensare che il Milan nelle ultime settimane ha perso per infortunio quasi tutti i centrali a disposizione, ultimo della lista l’inglese Fikayo Tomori che rischia di restare fuori per almeno 40-50 giorni. Mentre la Roma non ha praticamente mai avuto a disposizione il leader difensivo Chris Smalling, che è alle prese con una tendinopatia di difficile risoluzione.

Proposto il tedesco Kehrer: Milan e Roma ci pensano per gennaio

Stesse esigenze di mercato, stesse opzioni dunque per Milan e Roma. Entrambe le squadre cercano un tipo di difensore dinamico, esperto e che sia subito pronto all’uso. In attesa dello scontro diretto di San Siro previsto per il 14 gennaio prossimo, ai due club è stato proposto lo stesso profilo per gennaio.

Kehrer tra Milan e Roma
Kehrer proposto per gennaio a Milan e Roma (Lapresse) – Tshot.it

Sia al Milan che alla Roma gli intermediari di mercato hanno fatto il nome di Thilo Kehrer. Si tratta di un difensore centrale, all’occorrenza anche terzino, che gioca nel West Ham, dove però non sta trovando molto spazio. Esploso nello Schalke 04 (da dove il Milan ha già pescato Thiaw), è passato per il Paris St. Germain e poi direttamente in Premier, senza però convincere al 100%.

Kehrer sta cercando una nuova squadra per gennaio e l’ipotesi Serie A è tutt’altro che da scartare. Il classe ’96 avrebbe anche l’esperienza e le qualità giuste per poter dare una mano sia nella linea a quattro di Pioli, dove potrebbe giocare anche da terzino, sia nella difesa a tre di Mourinho, magari rimpiazzando l’ivoriano Ndicka che partirà per la Coppa d’Africa.

L’ipotesi più plausibile sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto, soluzione che potrebbe accontentare le casse sia del Milan che della Roma. Ma Kehrer non è l’unico profilo in ballo: ai rossoneri piace molto anche Clement Lenglet, francese di proprietà del Barcellona. Ai giallorossi invece stuzzica l’idea di riportare Leonardo Bonucci in Italia dall’Union Berlino.

Impostazioni privacy