De Rossi in Serie A: la destinazione confermata dopo l’addio

Il colpo di scena riguarda Daniele De Rossi, pronto per la grandissima occasione in Serie A, a seguito della separazione col proprio allenatore di un club di punta. 

In un momento molto delicato per uno dei club che in Serie A sta faticando e non poco, la possibile scelta riguarderebbe l’ex campione del Mondo nel 2006 e leggenda della Roma in Serie A, che ha smesso da poco di giocare e sta cercando le sue fortune da allenatore.

Daniele De Rossi è la scelta a sorpresa in panchina, arriva in Serie A
De Rossi – tShot (La Presse)

Non gli è andata benissimo alla SPAL, dove non è riuscito ad incidere, con l’annata vissuta con Roberto Mancini nello staff tecnico della Nazionale azzurra. Le cose adesso, con l’occasione in Serie A per lui, potrebbero cambiare.

De Rossi in Serie A: la scelta a sorpresa, succederà in caso di esonero

Erano già circolati alcuni rumors sulla scelta che porta a Daniele De Rossi in Serie A, con l’esonero che potrebbe scattare nel corso dei prossimi giorni, qualora la situazione dovesse precipitare.

C’è un club in Serie A che, in questa stagione, sta vivendo più bassi che alti. E l’ambiente intero sembra essere stanco della situazione che si sta vivendo in Capitale, con Mourinho finito al centro delle critiche.

L’approdo in Serie A, che rappresenterebbe la primissima occasione per Daniele De Rossi nel massimo campionato italiano, riguarda proprio la sua Roma. In caso di separazione anticipata con Mourinho, che non sta vivendo un’annata all’altezza delle aspettative, i Friedkin potrebbero dare uno scossone attraverso la scelta di un traghettatore, riportando De Rossi a Trigoria, nella sua Roma.

De Rossi alla Roma: prende quota l’ipotesi, Mourinho in uscita

Dopo i rumors che erano circolati, dalla Spagna hanno svelato che l’ex Real Madrid, José Mourinho, potrebbe dare il via ad una reazione a catena sul comparto allenatori. Potrebbe cambiare il futuro del Barcellona, col ritorno di Luis Enrique e che porterebbe, di riflesso, la scelta del Paris Saint-Germain di andare su Mourinho. E a prescindere da ciò, da Fichajes.net sottolineano quella che è l’attuale situazione in casa giallorossi, con la possibilità di vedere già oggi la Roma separarsi da Mourinho, con la scelta del traghettatore che porta a Daniele De Rossi. Se il club capitolino dovesse perdere ancora contro il Milan, potrebbe scattare infatti l’esonero di Mourinho.

La Roma pensa a De Rossi come traghettore al posto di Mourinho
Roma, De Rossi traghettatore – tShot (La Presse)

Ultime su De Rossi: c’è una sola opzione in caso di esonero di Mourinho

L’opzione che sa di occasione per Daniele De Rossi, scatterebbe solo per questa stagione e in caso di esonero di Mourinho. Se la Roma dovesse decidere di licenziare lo Special One, andrebbe su De Rossi in un contratto valido solo per i prossimi sei mesi, fino al 30 giugno 2024. Un traghettatore vero e proprio e l’ex leggenda capitolina accetterebbe subito la panchina dei giallorossi.

Daniele De Rossi alla Roma solo da traghettatore
Daniele De Rossi Roma – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy