Dieci milioni alla Roma: l’accordo rossonero è arrivato

La Roma piazza un colpo in uscita che può fare la differenza a gennaio: arrivano i soldi per i rinforzi chiesti da José Mourinho

I giallorossi hanno bisogno di rimediare dei fondi da investire su almeno un paio di profili importanti e sono riusciti a trovare una sistemazione per un loro esubero. Sul piatto ci sono circa una decina di milioni di euro.

Colpo di mercato in uscita per la Roma
La Roma cede uno dei suoi esuberi (TShot – ANSA)

Il mercato di gennaio della Roma sarà molto importante per capire le reali ambizioni della squadra di Mourinho per il quarto posto. La qualificazione alla prossima Champions League è ancora più importante visto che garantirà proventi senza precedenti e acuirà ancor di più il gap economico tra i vari club. Per arrivare nelle zone nobili della Serie A serve però uno sforzo di mercato per i giallorossi. Tiago Pinto, di concerto con il suo allenatore, è già alla ricerca dei profili giusti per migliorare la rosa.

Uno dei reparti da potenziare è senza dubbio la difesa, ancora orfana di Smalling e con N’Dicka in partenza per la Coppa d’Africa. Mancini sta giocando con una fastidiosa pubalgia ed è costretto a stringere i denti, mentre Kumbulla ancora non sta bene dopo la rottura del legamento crociato a fine aprile. Per arrivare a dei nomi importanti, però, la Roma ha bisogno prima di vendere e fare cassa. I paletti del Financial Fair Play sono sempre piuttosto stringenti e non si può sforare. La svolta può arrivare da un esubero che già non è presente a Trigoria.

Roma, Vina vicino alla cessione: su di lui c’è il forte interesse del Flamengo

Secondo quanto riportato dal giornalista de Il Tempo, Filippo Biafora, la Roma sarebbe vicina alla cessione di Matias Vina al Flamengo. I brasiliani avrebbero messo sul piatto una cifra vicina ai 5 milioni, mentre Tiago Pinto ne chiede 10, ma c’è margine di trattativa. Il terzino sinistro uruguaiano avrebbe già trovato l’accordo con i rossoneri e sarebbe pronto a tuffarsi in questa nuova avventura.

La Roma vende Vina
Mourinho ha i soldi per il mercato di gennaio grazie a una cessione (TShot – ANSA)

Il Sassuolo, che ha accolto Vina la scorsa estate, non creerebbe problemi nel lasciarlo libero di partire verso il Sud America. Il classe ’97 era arrivato alla Roma nell’estate del 2021, per sostituire l’infortunato Spinazzola, proveniente proprio dal Brasileirao. Con il Palmeiras aveva vinto la Copa Libertadores, mettendosi in mostra come uno dei migliori esterni della competizione. Purtroppo dalle nostre parti non ha mai lasciato il segno e anche con la squadra di Dionisi non ha trovato quella continuità che in molti si aspettavano.

Mourinho, dopo averlo coccolato nel primo anno l’ha spedito in panchina a ripetizione, costringendo la società a darlo prima al Bournemouth, lo scorso gennaio e poi al Sassuolo. Ora potrebbe esserci il saluto definitivo, direzione Rio de Janeiro. 

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy