Dimissioni Sarri, Lotito svela tutti i colpevoli: “Sono viscidi”

Le dimissioni di Maurizio Sarri in casa Lazio hanno creato non poche polemiche e il presidente Lotito ha deciso di svelare tutta la verità.

In casa biancoceleste dopo la sconfitta contro l’Udinese si è scatenato il panico con Maurizio Sarri che ha deciso di farsi da parte e di evitare di portare ulteriori problemi alla squadra. Non veniva più seguito dallo spogliatoio, c’erano problemi molto gravi che hanno portato la squadra a non giocare bene come un tempo e a perdere continuamente posizioni in classifica. Ora i biancocelesti rischiano di restare fuori da tutte le competizioni europee per la prossima stagione e hanno bisogno di una svolta immediata dal punto di vista mentale.

Lotito parla delle dimissioni di Sarri
Lotito svela la verità sulle dimissioni di Sarri (LaPresse) – tshot.it

La situazione in casa Lazio è davvero complicata e rischia di compromettersi sempre di più, ma ora resta da capire chi sarà il nuovo allenatore e come verrà gestita la squadra fino a fine stagione.

Dimissioni Lazio: Sarri via, Lotito voleve tenerlo

La Lazio non è più allenata da Maurizio Sarri: fino alla fine della stagione ci sarà un traghettatore che gestirà le sorti del club biancoceleste che ha ancora il sogno di tornare in Europa dalla porta principale e giocarsi le grandi notti infrasettimanali sotto i riflettori europei.

Le dimissioni di Sarri hanno sconvolto gran parte del mondo laziale. Il suo addio è stato un fulmine a ciel sereno, arrivato quando ha capito che la rottura con lo spogliatoio era ormai insanabile e non c’era alcuna possibilità di ritrovare la strada giusta per ripartire insieme.

Claudio Lotito non avrebbe voluto l’addio di Sarri. Il presidente ha sempre stimato molto l’allenatore e gli ha mostrato fiducia fino alla fine, pur non contento dei risultati del campo.

Lotito svela tutto: ecco i colpevoli delle dimissioni di Sarri

Claudio Lotito ha deciso di svelare com’è andata realmente la questione legata alle dimissioni di Maurizio Sarri. L’addio del tecnico ha avuto effetto immediato, lasciando immaginare che ci fosse qualcosa di molto grave per arrivare a tale decisione.

Ai microfoni del TG1, Claudio Lotito ha chiarito la situazione Sarri, svelando che “è stato tradito. L’addio di Sarri non era nell’aria. Una cosa inaspettata, un fulmine ciel sereno”.

E poi Lotito ha rincarato la dose, puntando il dito contro i presunti colpevoli della decisione di Sarri: i calciatori. “Io dico che è stato tradito da alcuni comportamenti delle persone, c’è qualcosa di strisciante all’interno del gruppo”, e rivela di avere questi pensieri perché “una squadra che batte il Bayern e poi perde con l’Udinese non è normale. Fatevi una domanda e datevi una risposta”.

Claudio Lotito svela tutto su Sarri
Claudio Lotito cotro i calciatori della Lazio (LaPresse) – tshot.it

Chi sostituisce Sarri alla Lazio? Le ultime

La Lazio in questo momento è stata affidata a Giovanni Martusciello che gestirà il gruppo fino alla prossima partita di campionato. Solo il vice allenatore di Sarri è rimato nello staff biancoceleste, mentre tutti gli altri hanno rassegnato le dimissioni. E lunedì anche il secondo allenatore dirà addio, così che Lotito potrà ufficializzare il nuovo tecnico.

Dimissioni Sarri dalla Lazio: rivoluzione
Dimissioni Sarri, la Lazio ha scelto l’allenatore (LaPresse) – tshot.it

In pole position c’è Igor Tudor che è il prescelto da Claudio Lotito per temperamento e per filosofia di gioco: mancano ancora dei dettagli per definire l’accordo ma ci sono grosse possibilità per il sì.

Impostazioni privacy