Doppio colpo in chiusura: via libera anche dell’allenatore

Questi ultimi giorni di calciomercato si pronosticano essere particolarmente intensi, visto e considerato che in Serie A si starebbe lavorando per un doppio importante colpo in entrata. 

Dopo giorni di contatti con giocatori e club, il presidente ha avuto il definitivo via libera da parte dell’allenatore a questa doppia operazione, volta a rinforzare e completare la rosa in vista di una delicata ed intensa seconda parte di stagione, dove l’obiettivo sarà quello di consolidare la posizione in classifica per giocare un’altra stagione in Europa.

Doppio colpo in Serie A, via libera anche dall'allenatore
Joshua Zirkzee e Nicolò Cambiaghi (Ansa foto) – tshot.it

A fronte di questo nelle prossime ore i dirigenti contatteranno chi di dovere per definire gli ultimi dettagli di due trattative tanto scisse quanto unite fra di loro.

Doppio colpo chiusura, parti al lavoro per definire gli ultimi dettagli

Un club di Serie A starebbe lavorando ad un doppio colpo in entrata in questi ultimissimi giorni di calciomercato. Dopo una breve consultazione con l’area tecnica, il presidente ha ricevuto l'”okay” definitivo da parte dell’allenatore per concludere queste due operazioni che potrebbero risolvere parte dei problemi avuti dalla squadra in questa parte di stagione.

Dopo una sessione nell’ombra più totale, dunque, la Lazio si è svegliata all’ultimo con l’intento di regalare a Maurizio Sarri qualche innesto di qualità volto a rinforzare soprattutto il reparto offensivo dei biancocelesti. Nel corso di questi giorni sono stati fatti tantissimi nomi, come ad esempio quello di Antonio Candreva, ma l’attenzione di Lotito e dirigenza si sarebbe posata su due profili tanto diversi quanto simili fra loro, che l’allenatore toscano accoglierebbe con piacere in rosa considerate le loro qualità.

Stando dunque a quanto riportato questa mattina in edicola da Il Corriere dello Sport, con l’assenso di Sarri la Lazio punta ad affondare i colpi decisivi per Bernardeschi e Cambiaghi in questi ultimi giorni di calciomercato, ma le questioni sembrerebbero essere più semplici a dirsi che a farsi per il club di Claudio Lotito.

Lazio, non si sblocca l’affare Cambiaghi: il motivo

Visionato e studiato Nicolò Cambiaghi, Maurizio Sarri ha dato il suo consenso a Lotito per un affare interessante soprattutto in ottica futura. Nonostante questo, comunque, trattare con l’Atalanta non è assolutamente semplice, e dopo un filo di apertura iniziale l’impressione è che adesso i contatti fra le due società si siano terribilmente raffreddati.

I 15 milioni di euro richiesti dai Percassi per Cambiaghi frenerebbero infatti e non poco la Lazio, che in alternativa avrebbe valutato anche El Ghazi, che dal canto suo però non convincerebbe per valutazioni puramente tecniche.

Le alte richieste della Dea frenano la Lazio nell'affare Cambiaghi
Nicolò Cambiaghi (LaPresse) – tshot.it

Niente da fare per la Lazio: stand-by anche Bernardeschi

Oltre a Cambiaghi, anche l’affare Bernardeschi sarebbe in stand-by. Stando a Il Corriere dello Sport l’ex Juventus sarebbe la soluzione ideale sulla quale puntare considerato lo stop nelle trattative con l’Atalanta per il giovane attualmente in forze all’Empoli, ma l’ingaggio che percepisce Bernardeschi (da circa 3 milioni di euro) rappresenterebbe essere più di un ostacolo la Lazio.

La soluzione dunque è una sola: o il giocatore dei Toronto abbassa le sue pretese economiche, o c’è il rischio che Sarri rimanga a mani vuote.

L'ingaggio di Bernardeschi ostacolo nelle trattative con la Lazio
Federico Bernardeschi (LaPresse) – tshot.it

 

Impostazioni privacy