Dumfries pedina di scambio: l’Inter piazza il colpo dallo United

La storia d’amore fra Denzel Dumfries e l’Inter sembrerebbe essere giunta ai titoli di coda, come confermato non solo da un rinnovo che non sembra decollare, ma soprattutto dai continui acciacchi fisici dell’olandese che hanno oramai spazientito Marotta e dirigenza.

Per questo motivo l’amministratore delegato nerazzurro è pronto a sbarazzarsi di Dumfries, che incredibilmente potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio in un’affare con un importate club di Premier League.

Inter, Denzel pedina di scambio per un'affare con lo United
Wan Bissaka e Bruno Fernandes in azione con la maglia dello United (LaPresse) – tshot.it

Così facendo Marotta potrebbe piazzare l’ennesimo colpo spettacolare della sua gestione, perché andrebbe a sostituire un giocatore in scadenza rivalutandone fortemente la valutazione perché per l’appunto inserito in uno scambio.

Calciomercato Inter, addio Dumfries: verrà utilizzato come pedina di scambio

Considerato quanto trapelato in queste ore, Denzel Dumfries potrebbe non giocare più all’Inter a partire dalla prossima stagione. In scadenza nel giugno 2025, l’olandese starebbe irritando la dirigenza nerazzurra con prestazioni non all’altezza delle aspettative ma soprattutto con un tira e molla relativo al rinnovo che Marotta non sopporterebbe più.

Per questo motivo, stando alle ultime notizie, l’amministratore delegato dell’Inter avrebbe preso una decisione drastica, interrompendo ogni trattativa per il prolungamento del contratto di Dumfries, che a questo punto potremmo ufficialmente definire sul mercato. Nonostante questo, conoscendo la politica del club meneghino, l’olandese non verrà assolutamente svalutato in estate, motivo per il quale o si proporrà un’offerta da almeno 30 milioni di euro, stando a dati Transfermarkt, o Dumfries rischia di rimanere in nerazzurro fino alla fine della scadenza del contratto. Avere in rosa un giocatore scontento non fa però mai bene, motivo per il quale Marotta avrebbe in mente un’idea pur di lasciar partire l’ex PSV.

Stando infatti a quanto riportato da calciomercato.com, l’Inter potrebbe inserire Denzel Dumfries in una trattativa di scambio col Manchester United, andando così incontro ai Red Evils che da tempo sono sulle tracce dell’esterno di Simone Inzaghi.

Dumfries allo United in scambio: ecco chi vuole l’Inter

Calciomercato.com ha dunque lanciato l’indiscrezione secondo la quale in estate Inter e Manchester United potrebbero sedersi al tavolo per trattare il trasferimento in Premier League di Denzel Dumfries. Considerati gli oramai rapporti incrinati con l’olandese ed il suo entourage, il nerazzurri sarebbero disposti a lasciar partire l’olandese o difronte ad un’importante offerta economica, o con uno scambio.

In questo caso l’Inter chiederebbe allo United Wan Bissaka, terzino inglese anch’egli in scadenza nel 2025 e che piace tanto sia all’area tecnica che a quella dirigenziale.

In caso di scambio con lo United l'Inter chiede Wan BIssaka per Dumfries
Wan Bissaka (LaPresse) – tshot.it

Inter-Dumfries: ecco perché è saltato il rinnovo

Ad oggi Dumfries e l’Inter non continueranno insieme, anche se da qui a qualche mese tutto potrebbe cambiare. Ma cosa ha portato le parti a questa ufficiosa separazione? Essenzialmente nel corso delle trattative per il rinnovo l’entourage dell’olandese continuava a chiedere al club meneghino cifre che venivano considerate esagerate considerato l’apporto del giocatore in queste ultime due stagioni.

In più occasioni Marotta ha provato a far ragionare Dumfries ed agenti facendoli provare a cambiare idea, ma niente, non si sono mossi dalle loro convinzioni facendo innervosire l’ad dell’Inter che ha alla fine deciso di interrompere le trattative.

Inter, ecco perché saltato il rinnovo con Dumfries
Denzel Dumfries (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy