È il nuovo allenatore, accordo nella notte: non sarà un traghettatore

Scelta fatta su una panchina italiana e non sarà un traghettatore, perché il nuovo allenatore arriva per restare.

Nella notte sarebbe stato trovato un accordo con l’allenatore, con partenza immediata per la destinazione che porterà il tecnico italiano a vivere il suo primo allenamento dove ci sarà molto da lavorare per quanto si è visto nel corso di questo campionato. L’obiettivo è quello di tornare a primeggiare, come ha sempre saputo fare lo stesso allenatore che ha intenzione di prendere per mano la squadra e scalare la classifica che non sta piacendo agli stessi tifosi che stanno contestando la società, in uno dei momenti più difficili sotto la gestione dell’attuale presidente.

È il nuovo allenatore, scelta fatta nella notte
Giampaolo e Iachini – tShot (La Presse)

Secondo quelle che sono le ultime di calciomercato per quanto riguarda il comparto allenatori, a seguito dell’esonero che è maturato nel corso dell’ultima giornata di campionato e dopo l’ennesima brutta prestazione della squadra, il patron del club avrebbe scelto il suo nuovo allenatore. E non ricoprirà il ruolo di “traghettatore”, nelle intenzioni c’è quello di affidare il progetto tecnico a lui.

Esonero e annuncio sul nuovo allenatore: è successo nella notte

Il calcio che aveva mostrato fino a non molto tempo fa in Serie A, ha portato alla scelta dell’importante presidenza, che ha alte le sue ambizioni in vista del futuro. Tant’è che risulta troppo poco quanto raccolto fino ad ora e, il cambio di rotta, porterà ad una rivoluzione che vedrà il progetto tecnico con l’esperto allenatore in panchina, in vista poi dei colpi di calciomercato a fine stagione.

Sarebbe successo nella notte, secondo quanto riferito da Sky Sport, che ha svelato quel che è accaduto con l’accordo all’improvviso che ha portato alla firma del nuovo allenatore, che ripartirà affianco di De Laurentiis.

Con il patron del club che vuole rilanciarsi, ci sarebbe stato subito feeling. Dopo l’esonero di Marino dunque, il Bari ripartirà dall’esperto Beppe Iachini. E nelle intenzioni c’è la rincorsa ai primi posti, per giocarsi una chance di promozione in Serie A.

Iachini al Bari come nuovo allenatore, l’annuncio in mattinata

Secondo quanto riferito dalla stessa emittente satellitare, Beppe Iachini sarà il nuovo allenatore del Bari. Per voce di Gianluca Di Marzio, la notizia sull’accordo nella notte tra De Laurentiis e Iachini, per la scelta sulla guida tecnica del club pugliese che ha voglia di allontanare le ultime posizioni di classifica. Perché, attualmente al quindicesimo posto, il Bari è più vicino ai posti di retrocessione, che a quelli di alta classifica. E dopo i play-off dello scorso campionato, nella finale persa all’ultimo secondo contro il Cagliari, risulta essere troppo poco quanto raccolto dai pugliesi.

Beppe Iachini è il nuovo allenatore del Bari
Beppe Iachini Bari – tShot (La Presse)

Ultime Bari: Iachini fino al 2025, c’erano altri nomi

Nessuna ipotesi di traghettatore, perché Beppe Iachini firma per restare al Bari fino al 2025. C’erano altri nomi in ballo, nelle intenzioni della SSC Bari c’è quella di tornare a primeggiare, con l’obiettivo di promozione in Serie A. Erano stati valutati anche Giampaolo e Gotti, ma alla fine De Laurentiis ha optato per la garanzia sull’esperto tecnico ex Serie A che sa come si risolleva il morale di una squadra ad annata in corso.

Iachini al Bari fino al 2025, erano stati valutati anche altri profili
Gotti e Iachini – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy