È sempre Inter-Juventus: doppio scambio da urlo in Serie A

Doppio scambio da capogiro in Serie A: è sempre Inter-Juventus, il ‘Derby d’Italia’ non finisce mai. Ecco cosa sta succedendo

Dopo qualche anno di assenza il “Derby d’Italia” è tornato ad infiammare la lotta scudetto. I bianconeri di Max Allegri sono gli unici in grado di evitare che il tricolore prenda già la strada per Milano, sponda nerazzurra.

Doppio scambio: è sempre Inter-Juventus
Doppio scambio da capogiro: è sempre Inter-Juventus (Ansa)-tshot.it

Finora la Juve ha risposto colpo su colpo alla squadra di Inzaghi per un duello che si sta rivelando avvincente e che sta dando pepe a un campionato che, senza i bianconeri a dare del filo da torcere ai nerazzurri, sarebbe il copia-incolla di quello della scorsa stagione quando il Napoli di questi stessi tempi virtualmente era già campione d’Italia.

Un duello senza esclusione di colpi sul rettangolo verde, dunque, come nella migliore tradizione dell’eterna rivalità tra i bianconeri e i nerazzurri, ma gli affari, anche quelli calcistici, sono affari e di conseguenza anche in sede di calciomercato è sempre Inter-Juventus, con un doppio scambio da far girare la testa.

Duello Inter-Juventus per Gudmundsson

Con 10 gol e 3 assist (fino a questo momento) in 20 apparizioni complessive Albert Gudmundsson è l’uomo su cui fa maggiore affidamento Alberto Gilardino, tecnico del Genoa, per centrare l’obiettivo della salvezza.

Non solo. L’islandese è anche una delle piacevoli soprese della nostra Serie A, una seconda punta moderna e versatile, dotata del killer instinct del rapace dell’area di rigore e di una raffinata tecnica di base che gli consente, oltre che di servire assist, di dialogare con i suoi compagni e di imbastire la manovra.

Gudmundsson Inter Juventus
Gudmundsson, duello di mercato Inter-Juventus (Ansa)-tshot.it

Un bagaglio tecnico, quello del numero 11 genoano – anche se avrebbe preferito il ’10’, che utilizza in Nazionale, ma al suo arrivo al ‘Grifone’ era già sulle spalle di Melegoni – che ingolosisce la Juventus e l’Inter che già affilano le armi in vista dell’affondo, la prossima estate, per il 26enne ex Az Alkmaar.

Dunque, si profila l’ennesimo duello di mercato tra la ‘Vecchia Signora’ e la ‘Beneamata’: l’oggetto del desiderio di entrambe, come detto, è Gudmundsson che, acquistato dal Genoa per 1.2 milioni di euro e con il contratto il scadenza nel 2026, ha una valutazione che è già schizzata oltre i 20 milioni e che è destinata a crescere.

Non per nulla i bianconeri e i nerazzurri, che non navigano nell’oro, sono orientati a offrire delle contropartite tecniche per ammortizzare le esose pretese economiche del Genoa. Nel dettaglio, la Juventus potrebbe lasciare ai genoani De Winter in aggiunta a Kaio Jorge, che al momento milita nelle file del Frosinone, mentre l’Inter potrebbe mettere sul piatto uno tra Satriano, ora al Brest, e Oristanio, attualmente in forza al Cagliari. Chi la spunterà in questo duello di mercato? Per saperlo, come per quello di campionato, dobbiamo armarci di pazienza e attendere la prossima estate.

Impostazioni privacy