È stato operato: salta EURO2024, svelati i tempi di recupero

Neanche il tempo di iniziare che EURO2024 ha già perso uno dei suoi protagonisti più attesi per infortunio.

Fermo a causa di questo problema già da diversi mesi, il calciatore ha deciso di sottoporsi ad un’operazione chirurgica per risolverlo in quanto col passare del tempo si è dimostrato essere più grave del previsto. I tempi di recupero inizialmente pronosticati si sono dunque allungati di parecchio, visto e considerato che adesso il difensore dovrà osservare un ulteriore periodo di recupero che con ogni probabilità lo farà tornare in campo, si spera, per l’inizio della prossima stagione.

Salta EURO2024 a causa di un infortunio grave
Salta EURO2024, stamattina si è operato per recuperare dall’infortunio (Ansa foto) – tshot.it

Da capire adesso con chi il commissario tecnico lo sostituirà nella lista dei 26 convocati per EURO2024, anche se la scelta sembrerebbe essere tutt’altro che scontata.

E’ stato operato in Finlandia: salta EURO2024

Il conto alla rovescia per l’inizio di EURO2024 è ufficialmente iniziato, anche perché mancano meno di 20 giorni alla partita inaugurale del 14 di giugno. A fronte di questo le Nazionali presto scioglieranno ogni riserva sui convocati che partiranno per la spedizione in Germania, con l’Italia che cercherà di difendere il titolo con Francia, la host Germania, l’Inghilterra e la Spagna, con Belgio ed Olanda come possibilit outsider, che invece proveranno a spodestarla dal trono di Campione d’Europa.

La competizione si pronostica essere entusiasmante, anche perché ogni Nazionale potrà godere dell’apporto di qualche campione, anche se proprio nelle scorse la Spagna di de la Fuente ne ha dovuto depennare uno dalla lista dei possibili convocati a causa di un infortunio, datato, che alla fine è risultato essere più grave del previsto.  

Stando infatti a quanto riportato dai colleghi di TMW, Gayà non rientrerà fra convocati della Spagna per EURO2024. Il capitano del Valencia, più nello specifico, questa mattina è stato sottoposto ad un’operazione chirurgica ad Helsinki per risolvere il problema al retto femorale del quadricipite della gamba sinistra che lo tormenta dallo scorso 17 marzo.

Spagna, niente Europei per Gayà: i tempi di recupero

José Luis Gayà salterà i prossimo Europei a causa dell’infortunio al retto femorale del quadricipite della gamba sinistra che l’ha addirittura costretto a sottoporsi nella mattina di oggi ad un’operazione chirurgica dal noto dottore finlandese Lasse Lempainen, che in passato ha operato diversi giocatori del Barcellona, tra cui ​​Ronald Araujo nel 2022.

Infortunatosi il 17 di marzo, tornato in campo e poi fattosi male di nuovo in occasione della partita contro il Girona, Gayà ha studiato la soluzione migliore per recuperare una volta resosi contro che non sarebbe potuto partire insieme ai suo connazionali per la spedizione in Germania. Operatosi, il terzino del Valencia tornerà nelle prossime settimane in Spagna per iniziare il percorso riabilitativo che dovrebbe farlo tornare a disposizione di allenatore e compagni, di Nazionale e club, a partire dall’inizio della prossima stagione, ovvero da settembre.

Svelati i nuovi tempi di recupero per Gayà
Gayà dovrebbe tornare a disposizione di club e Nazionale a partire da settembre (Ansa foto) – tshot.it
Impostazioni privacy