Effetto Sinner: terremoto al Roland Garros

Il campione altoatesino, di tappa a Roma per una serie di incontri istituzionali, è tenuto in grande considerazione in vista di Parigi.

Lo stanno scoprendo tutti ora. Solo ora che, sbaragliando la concorrenza in un torneo che lo ha visto andare in difficoltà solo nei primi due set della finale contro Daniil Medvedev, ha trionfato nel primo Major dell’anno, il mondo si è accorto di chi è davvero Jannik Sinner. Uno destinato a dominare il circuito nei prossimi anni, con intenzioni bellicose di scalare la vetta del ranking ATP già nella stagione in corso, se ce ne sarà l’occasione.

Effetto Sinner sul Roland Garros
Jannik Sinner, ora anche i bookies ci credono (LaPresse) – Tshot.it

Nonostante la vittoria ottenuta a Melbourne, il nativo di San Candido non ha migliorato la sua posizione in classifica – resta per ora al quarto posto – ma il margine nei confronti dei primi tre si è assottigliato.

Nei prossimi mesi, con un percorso degno della sua fama e di uno stato di forma che, per lo meno dallo scorso ottobre, lo ha portato a vincere qualunque torneo a cui abbia partecipato – con l’eccezione della finale persa a Torino contro Novak Djokovic – Jannik potrà scalare senza problemi il podio. Facendo anche, chissà, un pensierino alla vetta del ranking.

Il prossimo grande appuntamento dell’anno, a livello di tornei dello Slam, è ovviamente il Roland Garros, che andrà in scena dal 26 maggio al 9 giugno. In attesa di capire se il ‘padrone di casa’ Rafael Nadal sarà della contesa, le società di scommesse hanno iniziato a quotare i possibili vincitori della kermesse. C’è spazio anche per Sinner, ovviamente.

Verso il Roland Garros, a quanto si paga la vittoria di Sinner

Prendiamo in considerazione le quote di Eurobet, Bwin e William Hill, tre delle società di scommesse più conosciute al pubblico italiano e non solo. Per tutti il favorito d’obbligo, pur non avendo mai vinto il Major francese, è Carlos Alcaraz, l’erede designato del campione maiorchino. Il quale, nonostante una partecipazione a Parigi che resta per definizione in dubbio, è dato in terza posizione nella griglia dei favoriti, con una quota a 5 identica per tutti i bookies presi in esame.

Effetto Sinner sul Roland Garros
Jannik Sinner, ecco quanto è quotato un suo trionfo a Parigi (LaPresse) – Tshot.it

Al secondo posto dei tennisti con più possibilità di alzare al cielo la Coppa dei Moschettieri c’è Novak Djokovic, il trionfatore dello scorso anno, la cui vittoria oscilla tra 3 e 3.25. E Sinner? Si sono dimenticati del campione azzurro? Ovviamente no.

Con la sola eccezione di William Hill, che ha associato una quota pari a 6.50 volte la posta in caso di successo dell’altoatesino, Eurobet e Bwin pagano la posta rispettivamente a 5 e a 5.50. Niente male per uno che non si è mai spinto oltre i quarti di finale, era il 2020, nel prestigioso torneo. Si stanno accorgendo di Jannik, dicevamo…

Impostazioni privacy