Ennesima tragedia, sport in lutto: muore a 19 anni

Un altro terribile lutto ha colpito il mondo dello sport: il giovane atleta si è spento all’età di 19 anni

Purtroppo arriva un’altra terribile notizie che inevitabilmente colpisce il mondo dello sport. In particolar modo quello del ciclismo che, nelle ultime ore, ha perso una vera e propria promessa. Purtroppo un terribile incidente stradale ha posto, per sempre, la parola fine alla vita di un ragazzo di 19 anni che stava inseguendo un sogno: ovvero quello di diventare un ciclista professionista.

Morto il ciclista Inigo Diaz Sanchez
Morto un atleta di 19 anni – Tshot.it (Ansa Foto)

Il tutto si è verificato nel pomeriggio di giovedì 23 novembre, ma solamente nelle ultime ore la notizia ha iniziato a diffondersi sui social network. Nel frattempo non si sono fatti attendere i primi messaggi di cordoglio da parte degli utenti, dei sostenitori ma soprattutto degli amici del ragazzo che è passato all’altro mondo.

Ciclismo in lutto, morto Inigo Diaz: aveva 19 anni

Il mondo del ciclismo piange la scomparsa di Inigo Diaz Sanchez. Il ragazzo aveva solamente 19 anni ed ha perso la vita in un incidente stradale. Il tutto si è verificato nei pressi dell’autostrada A-3138 a Vitoria Gasteiz nei pressi di Bilbao. Secondo quanto riportato da alcune fonti e media locali pare che una vettura lo ha centrato in pieno. Il conducente dell’auto non lo ha visto. Il ragazzo si stava allenando con un suo compagno di squadra quando è stato investito.

Sport in lutto, è morto un ciclista
Sport in lutto per la morte del giovane ciclista (Pixabay) – tshot.it

Proprio quest’ultimo è riuscito miracolosamente a salvarsi ed uscirne illeso, ma allo stesso tempo è ancora sotto shock per aver visto morire con i suoi occhi il suo amico. Inigo stava percorrendo le strade di casa quando è stato centrato in pieno dall’auto. Tanto da essere sbalzato, in maniera anche molto pesante, dalla sella della propria bicicletta. L’impatto è stato a dir poco terribile. Subito è stato trasportato in ospedale dove le sue condizioni sono apparse, sin dal primo momento, molto gravi.

Il personale medico ha provato a salvargli la vita sia in ambulanza che una volta arrivati al pronto soccorso della città. Purtroppo non c’è stato assolutamente nulla da fare visto che il giorno dopo, nelle prime ore del mattino, il suo cuore ha smesso di battere per sempre. Insieme al suo compagno di squadra si stava preparando in vista della nuova stagione agonistica Under 23. A quanto pare il conducente della vettura avrebbe perso il controllo del proprio mezzo affermando di essere “accecato dal sole

Nel frattempo si tratta di una vicenda che è tutt’altro che chiusa visto che le indagini sono ancora in corso da parte degli stessi inquirenti che vogliono vederci chiaro. Una notizia che ha inevitabilmente scosso il mondo del ciclismo che piange la scomparsa di una giovane promessa.

Impostazioni privacy